Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Collecchio (Parma, Emilia-romagna) - 9 Maggio 2012

"caro Donadoni, E Se La Chiamasse Il Milan?"

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

WWW.STADIOTARDINI.COM
"CARO DONADONI, E SE LA CHIAMASSE IL MILAN?"
"Con i se e con i ma nella mia vita avrei fatto poco... Sul futuro ? così ha risposto oggi il tecnico crociato a stadiotardini.com ? non so niente, ma so che passa da Parma e il Parma, oggi, è l'unica cosa che conta. Fare bene a Parma vuol dire aprire scenari diversi..."

IL VIDEO AMATORIALE DELLA PRIMA PARTE DELLA CONFERENZA STAMPA ODIERNA

(gmajo) ? Il lettore sa che il mercato non è tra gli argomenti che più "arrapano" il tenutario di questo sito, tuttavia proprio lui, stamani, durante il question time, ha chiesto al mister cosa farebbe qualora il Milan lo scegliesse per la propria panchina. La domanda gli è stata suggerito dalla paura "fottuta" della lettrice di stadiotardini.com Febbredacalcio la quale ha avuto l'incubo che Berlusconi volesse sostituire il deludente Allegri proprio con l'attuale coach crociato: "Ho soppesato tutte le varie ipotesi e l'unica che non mi rende tranquilla è l'eventuale chiamata dei rossoneri, per sostituire Allegri dopo questo secondo posto". E anche il Saltimbanco Enrico Boni è da un po' che la mena (lo ha fatto anche ieri sera durante la puntata straordinaria di Calcio & Calcio) con la possibilità che ci possa essere strappato da una grande...

La trascrizione della risposta di Donadoni a Majo sull'ipotesi Milan

Gabriele Majo (www.stadiotardini.com) ? E se la dovesse chiamare il Milan?

Roberto Donadoni (allenatore Parma F.C.) ? "Se mi dovesse chiamare il Milan... Se avessi ragionato con i se e con i ma nella mia vita avrei fatto molto poco... Quindi, come ho detto prima, mi piace pensare all'attualità e a vivere la giornata, che per me significano 24 ore sulle quali posso incidere o determinare qualcosa. Poi, quello che sarà il futuro non lo so: so soltanto che il mio futuro passa attraverso il Parma. Fare bene a Parma vuol dire aprire scenari diversi, ma questo succede a tutti i livelli, per tutti quanti. Però l'importante, oggi, è il Parma: tutto il resto lo vedremo quando ci sarà la necessità, ma oggi non c'è nessun problema di questo tipo".



(Roberto Donadoni, estratto dalla conferenza stampa del 09.05.2012 al Centro Sportivo di Collecchio ? Video registrazione amatoriale e trascrizione a cura di Gabriele Majo, per www.stadiotardini.com)

Più visti della settimanaTutti