Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Balvano (Potenza, Basilicata) - 5 Settembre 2017

Balvano-PZ- IL TITANIC FERROVIARIO DIMENTICATO- 3 marzo 1944

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Balvano (Potenza ) - IL TITANIC FERROVIARIO DIMENTICATO - IL SILENZIO DI UNA STRAGE - il disastro di Balvano ebbe luogo il giorno 3 marzo 1944 nella galleria " Delle Armi " nei pressi della stazione di Balvano-Ricigliano in provincia di Potenza. Nella tragedia morirono circa 600 persone,benche ' le stime siano tuttora oggetto di discussione e il numero potrebbe essere maggiore.Il piu' grave incidente ferroviario per numero di vittime accaduto in Italia e uno dei piu' gravi e misteriosi disastri ferroviari della storia.il treno 8017 trainato da due locomotive a vapore,con circa 600 clandestini a bordo stremati dalla guerra,dopo essere entrato nella galleria rallento' fino quasi a fermarsi a causa dellas pendenza e dell'umidita' dei binari.per cercare di ripartire i macchinisti azionarono al massimo le caldaie delle locomotive,a l punto che i vapori di monossido di carbonio e acido carbonico saturarono la galleria,provocando la morte per asfissia di quasi tutti i passeggeri.La scena che si presento' ai soccorritori fu apocalittica,i corpi senza vita furono adagiati sul marciapiede della stazione di Balvano-Ricigliano. Seicento morti sepolti in fosse comuni,di cui 521 identificati,senza funerali,solo oblio,indifferenza e ingiustizia. La piu' grave sciagura ferroviaria non ha colpevoli. trecento famiglie,ancora oggi,sono in cerca della verita' e di giustizia.