Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Alcamo (Trapani, Sicilia) - 19 Febbraio 2011

Alcamo Mostra del pittore palermitano Aldo Sessa

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Presso il Centro Congressi Marconi di Alcamo, si può visitare la Mostra del pittore Palermitano Aldo Sessa dal titolo " I PERCORSI DELLA MEMORIA" la personale itinerante è stata voluta dalla Regione Sicilia per i 150 anni dell'Unità d'Italia.
ALDO SESSA - CENNI BIOGRAFICI
ALDO SESSA pittore e grafico palermitano ha conseguito il titolo di Maestro d'Arte presso l'istituto d'Arte della sua città.
Ha insegnato Disegno e Storia dell'Arte negli Istituti di Scuola Superiore del Veneto e della Sicilia.
Dopo un lungo periodo di ricerche, visitando l'Europa, analizzando i diversi stili che si sono alternati nei diversi periodi della nostra storia, l'Artista prova una grande attrazione per i Grandi Maestri del Quattrocento Italiano come il Perugino e il Botticelli: del Perugino apprezza la dolcezza espressa dai suoi volti, del Botticelli ammira la delicatezza dei toni e la leggiadria delle figure femminili circondate da magiche atmosfere.
Gli elementi decorativi misteriosi, solitamente presenti nell'arte Egiziana, sono un'altra fonte ispiratrice per Aldo Sessa.
La sintesi di questi elementi più la sinuosità dello stile Liberty applicato con la tecnica del puntinismo descrive al meglio l'originalità dell'Artista.
Infatti la sua tecnica consiste nell'utilizzare l'inchiostro di china in puntini sapientemente calibrati per le campiture e una trama di linee che compongono gli elementi figurativi che si sviluppano su pergamena o cartoncino.
La sua attività artistica e il suo impegno sociale sono stati apprezzati in Italia e all'estero ricevendo numerosi premi e riconoscimenti in città italiane quali Firenze, Torino, Roma, Venezia ed Erice e in paesi stranieri come la Spagna, la Francia, il Giappone, la Cina, etc.
Molte sue opere sono esposte in mostre permanenti presso vari comuni della Sicilia, presso la sala "Schengen" dell'aereo-porto Falcone e Borsellino di Palermo e presso gallerie d'Arte di Venezia di Ferrara, di Roma e di Palermo nonché presso collezioni private.