Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
L'aquila (Abruzzo) - 4 Dicembre 2017

Abruzzo, Majella letteralmente inghiottita dalla neve

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Ecco come si presenta Passolanciano questa mattina con un tempo da paura e freddo. Si lavora all'arrivo della seggiovia in attesa della riapertura.

Panoramica arrivo seggiovia - Passolanciano oggi - La Majella, è il secondo massiccio montuoso più alto degli Appennini continentali dopo il Gran Sasso, situato nell'Appennino centrale abruzzese, nel basso Abruzzo, al confine tra le province di L'Aquila, Chieti e Pescara, e posto al centro dell'omonimo Parco nazionale della Majella, con la cima più alta raggiunta dal Monte Amaro, 2793 m s.l.m.. Su di essa insistono la comunità montana Peligna, la comunità montana della Majella e del Morrone, la comunità montana della Maielletta e la Comunità montana Aventino-Medio Sangro. Fonte video: wintersason.it

ARRIVO SEGGIOVIA PASSOLANCIANO -
Il comprensorio sciistico di Passolanciano- Majelletta si sviluppa all'estremità settentrionale del crinale principale della Majella ed è uno dei più spettacolari fra quelli della regione per via del fantastico panorama che offre agli sportivi. Gli ampi scenari che spaziano dalle piste fino al mare Adriatico, le larghe piste e soprattutto l'ottimo innevamento sono le caratteristiche principali del bacino sciistico che sale dai 1306 metri di Passolanciano fino ai 1995 metri della cima della Majelletta. La seggiovia e gli otto skilift della zona servono ben 16 piste di discesa ripartite tra tutti i diversi livelli di difficoltà: due nere, nove rosse, cinque blu. Vengono poi tracciati anche due ampi anelli per lo sci di fondo. Il comprensorio è diviso in 2 stazioni: Passo Lanciano (da 1300 a 1650 m),con piste che si snodano in una folta faggeta, e la Majelletta(da 1650 a 1995 m.), con attrezzato snow park e ampi campi di neve per carving, fondo, sci-alpinismo.

Parte di questa video-storia