Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Treppo Grande (Udine) - 3 Febbraio 2010

44 cuccioli di chihuaha e bulldog sequestrati a Udine

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

Agenti della Squadra mobile e della Polstrada di Udine hanno intercettato nei pressi del capoluogo friulano 23 cuccioli di chihuaha e 11 bulldog di poche settimane di vita nell'ambito di un controllo. I cagnolini erano ammassati in scatole di cartone in precarie condizioni igieniche, nel bagagliaio di una Mercedes Station Wagon, controllata lungo la A23 nel comune di Treppo Grande.

I cuccioli provenivano dall'Ungheria, destinati al mercato italiano, dove un esemplare acquistato in quel paese per una cinquantina di euro, frutta intorno agli 800 euro. A bordo della vettura due italiani, per l'esattezza bergamaschi, di 39 e 71 anni, i quali sono stati denunciati per maltrattamenti. I cani sono stati sottoposti a controlli e soccorsi da guardie forestali e dal veterinario dell'Azienda sanitaria udinese. I cuccioli sono stati presi in carico dall'Enpa e saranno adottabili a breve.

Per stroncare questo fenomeno la Lav rinnova l'appello ai capigruppo in Senato affinché "sia al più presto approvato il disegno di legge del Governo che fornirà finalmente idonei strumenti normativi per punire coloro che introducono illegalmente cani e gatti nel nostro Paese". Negli ultimi 15 mesi sono stati sequestrati 886 cuccioli, centinaia di microchips-trasponditori e di libretti sanitari precompilati in bianco, farmaci, dispositivi medici e denunciate circa 41 persone, tra trasportatori, allevatori e commercianti.