Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Ferrara, Emilia-romagna - 29 Maggio 2011

100%animalisti - Tentata Invasione In Piazza Ariostea

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- DOWNLOAD EMBED

  • Dimensioni: -
    Autoplay: Si No

In questo filmato i nostri militanti si dirigono in piazza Ariostea....

Blitz diurno al Palio di Ferrara.

Lo striscione attaccato sul parabrezza del bus diceva in grande: "ORCHESTRA JESSIKA E LA CAVALLINA STORNA".

Ma dal bus arrivato con questo trucco fin nel centro di Ferrara, eludendo i controlli che blindavano la città, non sono scesi suonatori, ma trenta militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI e di Animalisti Italiani, reduci dal presidio di Rovigo.

I militanti Animalisti hanno atteso, nascosti poco lontano, il passaggio del corteo storico nell'ultimo tratto di Corso Po. Passato il corteo, si sono inseriti nel Corso diretti verso Piazza Ariostea, dove si corre il maledetto palio che ha visto la morte di tre Cavalli.

Lanciando volantini e cori antipalio e sventolando le Bandiere dei Pirati, i militanti sono riusciti ad arrivare fino a 50 metri dalla piazza, e qui sono stati bloccati da transenne e da un massiccio muro di Carabinieri in assetto antisommossa.

Il gruppo è rimasto per circa un'ora, cercando di far capire ai cittadini di Ferrara che il palio deve essere abolito, che Cavalli e Asini esigono rispetto, e che non solo chi partecipa o assiste alla corsa, ma anche chi resta indifferente, è responsabile delle sofferenze e della morte degli Animali.

Una città che tollera simili manifestazioni obsolete e senza significato sfruttando Cavalli e Asini, non può essere considerata una città civile.