Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Regno Animale
REGNO ANIMALE
VIDEO-MAPPA Condividi su FACEBOOK Condividi su TWITTER
  • Condove8 ore fa
    gallery Liberazione di 4 giovani caprioli
    Liberazione di 4 giovani caprioli
    Terminata la fase di reinserimento nell’ambiente naturale in un luogo protetto, sono stati liberati nell’oasi di ripopolamento e cattura di Rocca Patanǜa in località Prarotto di Condove quattro giovani Caprioli – tre maschi e una femmina - che, circa un anno fa, erano stati portati da alcuni cittadini al CANC, il Centro Animali Non Convenzionali della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università, convenzionato con il Servizio Tutela Fauna e Flora della Città Metropolitana di Torino. La liberazione è avvenuta in un ambiente idoneo al sostentamento naturale degli animali e di notevole valenza naturalistica. All’operazione hanno assistito la Consigliera metropolitana delegata all’ambiente e alla tutela della fauna e della flora, i docenti universitari Giuseppe Quaranta e Mitzy Mauthe von Degerfeldt e alcune studentesse della Facoltà di Medicina Veterinaria. La Consiglieradelegata si è poi recata a Prarotto di Condove per seguire da vicino le operazioni di liberazione degli animali, completate con successo dagli agenti faunistico-ambientali del Servizio Tutela Fauna e Flora della Città Metropolitana. I piccoli Caprioli erano stati sottratti inconsapevolmente alle cure della mamma ed erano giunti al Centro che ha sede a Grugliasco verso la fine del maggio 2016. Grazie alle cure dei veterinari del CANC, erano stati alimentati con latte di capra, il più simile a quello materno. A Grugliasco era iniziato il processo di svezzamento, limitando al massimo il contatto con gli esseri umani. Per completare lo svezzamento, i caprioli erano poi stati trasferiti in un centro di riambientamento a Caprie, in Valle di Susa, anch’esso convenzionato con il Servizio Tutela Fauna e Flora della Città Metropolitana di Torino. Tale centro dispone di una vasta area recintata di circa 5.000 metri quadrati. A Caprie gli animali hanno potuto acquistare il tipico comportamento della specie, contraddistinto da un’elevata diffidenza nei confronti dell’uomo.
  • Urbino8 ore fa
    video Corso falconeria al Girfalco Urbino
    Corso falconeria al Girfalco Urbino
    Il 20 e 21 2 giornate di avvicinamento alla falconeria presso Girfalco Country house pagina su facebook link https://www.facebook.com/falconeriagirfalco.it/
  • Camisano vicentino22 ore fa
    video pesci morti da inquinamento
    pesci morti da inquinamento
    rampazzo
  • Roma1 giorno fa
    full hd video Fuori dall'inferno, finalmente chiuso il lager degli animali
    Fuori dall'inferno, finalmente chiuso il lager degli animali
    Dopo anni di denunce per maltrattamento di animali, il "Rifugio” Parrelli di Roma viene finalmente posto sotto sequestro. Più di 200 cani e 100 gatti, di cui moltissimi vecchi e malati, possono ora avere una seconda possibilità. Federica ha ora il difficile compito di tirare fuori dall'inferno tutti gli animali in poche settimane.
  • Ferrara1 giorno fa
    gallery sterco di Cavalli all'abitazione dell'assessore Aldo Modonesi - blitz vs il palio di Ferrara
    sterco di Cavalli all'abitazione dell'assessore Aldo Modonesi - blitz vs il palio di Ferrara
    Comunicato di Centopercentoanimalisti Domenica 28 maggio i militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI saranno presenti a Ferrara con un presidio contro il Palio, corsa di Cavalli ed Asini. E’ un appuntamento che si rinnova ogni anno (oltre a molti blitz e altre azioni), escluso l’anno del terremoto, da quando nel 2006 morirono alcuni Cavalli a causa dell’incompetenza e incoscienza degli organizzatori. Dopo di allora non vi sono stati più incidenti gravi, ma resta il fatto che Piazza Ariostea, dove si corre, è un luogo inadatto e il pericolo c’è sempre; e soprattutto gli Animali non devono venir usati per spettacoli e divertimenti degli umani. Sia chiaro che non abbiamo niente contro le rievocazioni storiche, il corteo dei figuranti, le esibizioni degli sbandieratori. E’ l’uso di Animali che deve essere abolito. Chi sostiene la corsa dei Cavalli si rifà a pretese tradizioni storiche: in realtà la corsa dei Cavalli venne “inventata” negli anni 30 del ’900 da Italo Balbo, podestà di Ferrara, per scopi di propaganda. Chi ci tiene alle tradizioni (che comunque non giustificano niente), torni alla vera tradizione medioevale e rinascimentale quando il Palio era una serie di gare di corsa A PIEDI effettuate da uomini e donne della città. Per mostrare cosa pensiamo dell’attuale palio, nella notte tra il 22 e 23 maggio, i nostri militanti hanno scaricato una notevole quantità di sterco (Equino) e dei volantini contro il palio dei Cavalli all’ingresso dell’abitazione dell’assessore Aldo Modonesi a Ferrara, primo responsabile, gran sostenitore e “sponsor” del palio di Ferrara. Siamo certi di aver interpretato anche l’opinione dei Cavalli.
  • Roma1 giorno fa
    hd video Treno Intercity infestato dalle cimici da letto
    Treno Intercity infestato dalle cimici da letto
    Intercity notte Roma-trieste, cuccette infestate dalle cimici da letto
  • Somalia 2 giorni fa
    video Somaliland, salvati 10 cuccioli di ghepardo
    Somaliland, salvati 10 cuccioli di ghepardo
    Dieci cuccioli di ghepardo sono stati confiscati a commercianti illegali della fauna selvatica da parte del Ministero dell'Ambiente e dello Sviluppo rurale in Somaliland (MoERD) con l'assistenza del Fondo di Conservazione del ghepardo (CCF). Stavano per essere venduti da commercianti senza scrupoli. Salvati in #Somaliland 10 #cuccioli di #ghepardo #animali
  • Messico 2 giorni fa
    hd video Messico, giaguaro uccide labrador retriever
    Messico, giaguaro uccide labrador retriever
    Un giaguaro ha ucciso un labdrador retriever. La scena è stata ripresa di notte in Messico. Il giaguaro è stato poi ucciso dalla polizia.
  • Lioni2 giorni fa
    full hd video LA DANZA DELLE LUCCIOLE - The dancing of fireflies -
    LA DANZA DELLE LUCCIOLE - The dancing of fireflies -
    LA DANZA DELLE LUCCIOLE -- Quando vedi le prime lucciole e senti nell'aria il profumo intenso del tiglio ,vuol dire che l'estate e' arrivata.Le lucciole, piccole, romantiche e tenere creature, appartenti alle Lampiridi, con la loro lucina intermittente, stanno scomparendo dalle zone industrializzate e abitate a causa delle troppe luci presenti che non permettono ad esse di "incontrarsi" e quindi di riprodursi.Anche i concimi chimici e l'inquinamento rendono difficile il loro nutrimento. C'e' un po' di nostalgia per questa lucina fredda che svolazza tra l'erba alta' ed il fieno nelle sere d'estate. In attesa che ricompaiano le lucciole, accendiamo una luce piu' grande,quella dell'altruismo verso tanta gente che non riesce piu' a vivere.
  • Canada 3 giorni fa
    hd video Canada, la lotta dei cervi
    Canada, la lotta dei cervi
    La lotta tra due giovani cervi è stata ripresa da un naturalista in una foresta del Canada
  • Villadose3 giorni fa
    full hd video 100%Animalisti vs l'allevamento di Visoni di Villadose
    100%Animalisti vs l'allevamento di Visoni di Villadose
    Comunicato di Centopercentoanimalisti Sabato 20 maggio una decina di militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI ha presidiato l’allevamento – lager di Visoni e l’annessa abitazione di Massimiliano Filippi a Villadose (Rovigo). A quanto sembra, è già attiva la struttura destinata a contenere 20.000 e più avanti 30.000 creature, destinate ad essere uccise dopo pochi mesi di “vita” in condizioni allucinanti. Il Filippi, presente, si è trincerato in casa e si è ben guardato dal comparire. I nostri militanti, dopo il primo presidio, si erano incontrati con il sindaco, che aveva assicurato che avrebbe fatto svolgere tutti i controlli per accertare la regolarità dell’impianto: in realtà non ha fatto nulla. Nonostante tutti gli abitanti della zona siano contrari all’allevamento. In particolare abbiamo denunciato la presenza di tettoie in eternit, materiale nocivo e severamente proibito. Sia chiaro che a noi poco importa della “regolarità”: non esistono allevamenti “in regola” per gli Animali. E’ un mezzo per creare problemi al Filippi, e magari bloccarne l’attività. Massimiliano Filippi, cacciatore accanito, presidente della famigerata Federfauna, e ora anche allevatore, riassume tutto il peggio degli aguzzini di Animali. Basti ricordare l’orgoglio e la prosopopea con cui ha ostentato alla troupe di Rete4 la macabra collezione di teschi, corna, cadaveri imbalsamati che tiene nella casa dove abita. E questo è l’aspetto più immorale dei cacciatori: si vantano pure delle barbarie che compiono. CENTOPERCENTOANIMALISTI continuerà la lotta contro il lager di Filippi con un unico fine: la chiusura dell’allevamento.
  • Milano3 giorni fa
    hd video Porta il cane al guinzaglio trainandolo con l'auto
    Porta il cane al guinzaglio trainandolo con l'auto
    Porta il cane al guinzaglio trainandolo con l'auto. La scena è stata ripresa al sud Italia da una cittadina che ha cercato di protestare contro l'uomo alla guida, ma senza riuscirvi.
  • Riccione4 giorni fa
    full hd video Nutrie invadono la zona Marano di Riccione
    Nutrie invadono la zona Marano di Riccione
    Ne parlerà lunedì pomeriggio alle ore 15:00 il dott. Andrea Speziali alla zona Marano di Riccione per risolvere il problema nutrie. Oltre 50 nutrie sguazzano nel fiume del marano distruggendo gli argini, la proposta è quella di abbatterle o limitarle in un recinto vietando la nutrizione.
  • Padova4 giorni fa
    full hd video  blitz alla fiera Campionaria - interviene la Polizia
    blitz alla fiera Campionaria - interviene la Polizia
    Comunicato di Centopercentoanimalisti Venerdì sera alle ore 22.00 circa, alcuni Militanti del Movimento Centopercentoanimalisti si sono recati in incognito presso la fiera Campionaria di Padova. In settimana ci erano giunte segnalazioni di maltrattamento al padiglione che ospita lo stand di vendita di Animali. Il regolamento per la tutela degli Animali parla chiaro: gli Animali non possono essere considerati oggetti da parte dei visitatori, non possono essere esposti fuori dalle gabbia (che tra l'altro non sembrano nemmeno essere in regola) e non possono assolutamente toccati dai curiosi. I nostri Militanti hanno filmato e fotografato tutto, Conigli terrorizzati (basta vedere la postura), e Porcellini d'India stressati esposti sopra le gabbie alla mercé di tutti, addirittura al minuto 1,03 si scorge una mano che sposta il cuscino dove si trovava un Coniglio, con il serio pericolo che cadesse per terra, i Conigli non sono Gatti, quindi sicuramente il povero Animale si sarebbe fatto male seriamente. Sempre nel filmato si intravede una ragazza che tiene un Coniglio in braccio, anche se fosse stata una commessa dello stand, in entrambi i casi sarebbe grave. Dopo aver raccolto prove a sufficienza, i nostri Militanti chiudevano l'intervento della Polizia di Stato. Nel frattempo il gestore dello stand, avvisato sicuramente dai commessi della fiera, rimetteva tutti gli Animali in gabbia, ma agli Agenti sono bastati i nostri filmati e foto per giustificare e verbalizzare il loro intervento. Non è la prima volta che in quello stand gli Animali vengono esposti al pubblico, stressati e maltrattati, eppure ci dovrebbe essere un ente preposto (USL 16) che dovrebbe garantire le regole. La prossima settimana sentiremo i nostri legali per capire se ci saranno gli estremi per sporgere denuncia contro tutti gli eventuali responsabili che ogni anno permettono che la legge NON vada rispettata, in quanto all'ente fiera consigliamo di vietare l'esposizione e vendita di Animali una volta per tutte! La nostra pazienza è terminata.
  • Gallipoli5 giorni fa
    hd video Libere dopo mesi di cure due esemplari di tartaruga caretta
    Libere dopo mesi di cure due esemplari di tartaruga caretta
    Dopo mesi di cure, in riserva naturale Le Cesine Oasi WWF liberati nel mare di Gallipoli due esemplari di tartaruga Caretta Caretta dalla Guardia Costiera.
  • Stati Uniti 5 giorni fa
    hd video Tre pitbull feroci attaccano uomo, la polizia ne uccide 2
    Tre pitbull feroci attaccano uomo, la polizia ne uccide 2
    Non ne volevano sapere di "mollare l'osso" e i poliziotti, intervenuti per salvare un 50enne assalito da tre pittbull mentre camminava col suo cagnolino nel centro di Los Angeles, non hanno potuto far altro che sparare a distanza ravvicinata agli animali, uccidendone due. L'uomo è stato ricoverato in pronto soccorso con delle gravi ferite, mentre il suo piccolo cane è morto sbranato dalle tre belve.
  • Trieste6 giorni fa
    video Polmone di mare - Rhizostoma pulmo in marina a Trieste
    Polmone di mare - Rhizostoma pulmo in marina a Trieste
    18/5/17 ore 13.30. Da qualche giorno abbiamo una invasione di botte marine (polmone di mare - Rhizostoma pulmo) in marina a Trieste. Ecco il video.
  • Regno Unito 6 giorni fa
    video usa il Cane per pulire la Maserati per ostentare ricchezza
    usa il Cane per pulire la Maserati per ostentare ricchezza
    Ha usato il suo cane per pulire la Maserati per ostentare la sua ricchezza. Ricco in banca e molto povero d'animo.
  • Briatico6 giorni fa
    hd video Balestruccio costruisce il nido
    Balestruccio costruisce il nido
    Il duro lavoro del balestruccio per costruire il proprio nido. Questo video è stato girato da distanza molto ravvicinata
  • Rimini1 settimana fa
    video Gufo libero
    Gufo libero
    una giornata di voli
  • Varese1 settimana fa
    video Un personal-trainer... molto particolare!
    Un personal-trainer... molto particolare!
    Varese 17 Maggio 2017 - Ormai ognuno che oggi voglia fare del movimento si affida a un personal trainer, questa ragazza si allena con uno in particolare: pennabiancalive-Varese.
  • Magnago1 settimana fa
    video Il cinghiale Peppo, molto pericoloso
    Il cinghiale Peppo, molto pericoloso
    L'incontro ravvicinato con il cinghiale Peppo svela la reale pericolosità dei cinghiali!
  • La Spezia1 settimana fa
    video Carabinieri​ NAS Dogana intercettano finti mangimi animali
    Carabinieri​ NAS Dogana intercettano finti mangimi animali
    Carabinieri del NAS e Dogana intercettano finti mangimi per animali presso il porto della Spezia sequestrati container contenenti oltre 9.000 tonnellate di proteine animali trasformate, illecitamente dichiarate quali mangimi composti o concimi organici ed inviate verso l’estero.
  • Milano1 settimana fa
    full hd video Sos rospi, i volontari LAV li salvano dalle auto
    Sos rospi, i volontari LAV li salvano dalle auto
    Per la seconda puntata di "INSIEME dalla parte degli animali", la web serie della LAV in esclusiva per Youreporter, siamo nel nord Italia. Da inizio marzo al 20 di aprile è il periodi della migrazione dei rospi per andare a deporre le uova per la riproduzione negli specchi d'acqua. Normalmente le strada che costeggiano laghi o pozze d'acqua diventano un tappeto di rospi schiacciati dalle auto. I volontari LAV hanno trovato un metodo per evitare che ci avvenga. Le volontarie LAV, inoltre, sono state di supporto ad altri gruppi di volontari (di altre associazioni).
  • Ischia1 settimana fa
    hd video Cibi avariati e macelli di conigli per gli hotel dei vip
    Cibi avariati e macelli di conigli per gli hotel dei vip
    Destinate alle tavole di alberghi e ristoranti dell'isola di Ischia le 10 tonnellate di derrate alimentari (zucchero, farina, pomodori pelati e acqua minerale) in pessimo stato di conservazione in un capannone adibito al deposito di fieno, mangimi e concimi; denunciato il titolare dell'azienda agricola "San Luciano", un 55enne del posto. Nel blitz è stato scoperto anche un laboratorio clandestino per la macellazione di conigli e animali da cortile (circa 2800 esemplari uccisi in un anno) sprovvisto di autorizzazioni e privo di ogni requisito strutturale e sanitario, incluso uno scarico abusivo di scarti e reflui della macellazione clandestina.
  • Catania1 settimana fa
    video Catania: canile/gattile lager, denunciati i veterinari
    Catania: canile/gattile lager, denunciati i veterinari
    Deiezioni ovunque, alghe nelle vasche poer bere, mangime secco fuori dalle ciotole e altri orrori. Cani e gatti detenuti in condizioni igieniche e psicologiche incompatibili con la loro natura: questo il blitz della polizia nella struttura, ubicata nel quartiere catanese di San Giovanni Galermo; denunciati per maltrattamenti l’amministratore delegato e i due veterinari responsabili della struttura, che attualmente ospita 517 esemplari (affidati da diversi Comuni dell'hinterland che pagano un corrispettivo giornaliero per ciascun animale).
  • Pietra Ligure1 settimana fa
    video Impressionante strage di lumache sulle rive di Pietra Ligure
    Impressionante strage di lumache sulle rive di Pietra Ligure
    Impressionante moria di lumache, spiaggiate sulle coste della provincia di Savona: vittime dell'inquinamento del Mar Ligure inquinato o del maltempo che ha spazzato il litorale?
  • Ponzano Veneto1 settimana fa
    gallery 100%Animalisti - blitz notturno vs la pubblicità
    100%Animalisti - blitz notturno vs la pubblicità "becher"
    Comunicato di CentDel salumificio “El Bechèr” (il macellaio) diPonzano (Treviso), ci siamo già occupati anni fa, e per motivi analoghi. Oltre ad essere una fabbrica della morte, un luogo dove i cadaveri di poveri Maiali vengono squartati, fatti a pezzi, macinati per vendere alimenti inutili, El Bechèr si distingue per una pubblicità indegna e vergognosa. Ora diffonde, su manifesti e anche sui bus urbani, l’immagine di un Maiale che stringe a sé zamponi e salami con la dicitura “tutto mio”. Naturalmente il Maiale è felice di esser stato ucciso e di venir mangiato! Anche altri marchi usano pubblicità simili, menzognere, che mostrano Animali contenti di venir sfruttati dagli umani (tipo le molte Mucche o Galline felici). Ma quella di El Bechèr supera ogni limite della mancanza di decenza e buon gusto. E’ una propaganda macabra e offensiva. Gli Animali hanno una loro dignità, più di chi per lucro li uccide e li deride, dopo averli condannati a una breve vita in condizioni allucinanti negli allevamenti (gli Animali macellati sono tutti cuccioli, la loro carne è più tenera). Dovrebbero pensarci i cosiddetti “onnivori”, cioè i mangiatori di cadaveri, che sostenendo il mercato sono i maggiori colpevoli della sofferenza e morte di tanti esseri viventi e senzienti. Questa pubblicità oscena deve essere ritirata! Nella notte tra il 15 e 16 maggio, Militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI hanno tappezzato la sede della “Becher” a Ponzano (Treviso) con locandine esplicita: “Tutto mio? Tutto sangue che ricadrà su di voi! BECHER VERGOGNA!”. A Padova invece, sono stati “oscurati” tutti i cartelloni pubblicitari.opercentoanimalisti
  • Palermo1 settimana fa
    video Sommozzatori dei VVFF salvano tartaruga caretta impigliata
    Sommozzatori dei VVFF salvano tartaruga caretta impigliata
    A Palermo, i sommozzatori dei vigili del fuoco salvano una tartaruga caretta caretta impigliata su una rete al Foro Italico.
  • Pescosolido1 settimana fa
    hd video Mucca precipita in un dirupo. Salvata dai VVFF
    Mucca precipita in un dirupo. Salvata dai VVFF
    E' successo a Pescosolido in provincia di Frosinone, località Forcella. I vigili del fuoco hanno recuperato e salvato una mucca caduta in un dirupo, con l'aiuto di Drago57 elicottero dei VVFF.

Sta accadendo Tutte le storie