Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Amici Animali
AMICI ANIMALI
VIDEO-MAPPA Condividi su FACEBOOK Condividi su TWITTER
  • India 15 ore fa
    hd video Leopardo si lancia dal tetto della casa e ferisce passanti
    Leopardo si lancia dal tetto della casa e ferisce passanti
    Agguato di un leopardo a caccia di cibo dai tetti delle abitazione del villaggio indiano di Kuruli, nello Stato orientale di Odisha: almeno un paio di persone sono rimaste gravemente ferite dal felino. Il fenomeno di animali feroci che si spostano dal loro habitat verso i centro abitati a caccia di cibo è diventato sempre più frequente negli ultimi anni nel paese asiatico a causa dei cambiamenti climatici e della progressiva cementificazione del loro habitat naturale.
  • Barge20 ore fa
    full hd video Esclusiva YR, blitz di CC-EITAL: trovati cuccioli morti
    Esclusiva YR, blitz di CC-EITAL: trovati cuccioli morti
    VENDEVA CUCCIOLI DI RAZZA SU INTERNET: SEQUESTRO DEI CARABINIERI ED EITAL - Denunciato per maltrattamento e commercio illegale I Carabinieri di Saluzzo e di Revello con i Carabinieri forestali di Barge unitamente a personale esperto dell’EITAL (Ente Italiano Tutela Animali e Legalità) che ha anche segnalato l’allevamento, sono stati impegnati fino alla tarda notte di giovedì in un’attività volta al contrasto del commercio illecito di animali da compagnia. L’intervento ha avuto luogo nel saluzzese presso un’abitazione di Martiniana Po (CN) dove un operatore sanitario di 51 anni di origine campana aveva allestito all’interno della propria abitazione uno pseudo allevamento di animali pregiati tra cui chihuahua e gatti sphynx e bengala, che vendeva in nero anche a cifre fino a 800 euro, mediante internet e una pagina FB con tanto di bigliettino da visita dell’allevamento. Alcuni animali erano detenuti in conigliere e scatoloni, rinvenuti 2 cuccioli morti in mezzo a quelli vivi. L’attività si è protratta fino a tarda notte, per il prelievo degli animali posti sotto sequestro, ora custoditi presso idonea struttura munita di personale veterinario specializzato. Sequestrati anche i locali adibiti ad allevamento. L’EITAL presente sempre a questo tipo di attività per documentare e denunciare questo fenomeno sul territorio nazionale contro lo sfruttamento economico e criminale degli animali e dell’ambiente – è oggetto di pochi controlli da parte dell’Autorità e di una scarsa legislazione in materia di allevamenti che fa si che, nel nostro Paese, regni una giungla di abusivi e pseudo allevatori a cui basta intestare cani a parenti o direttamente all’ignaro acquirente per eludere le normative e avere redditi costanti non dichiarati. Il soggetto è stato denunciato per il reato di maltrattamento di animali e per esercizio abusivo di professione. EITAL depositerà all’Autorità Giudiziaria dettagliate relazioni per capire il perché il denunciato fosse in possesso di autorizzazione sanitaria rilasciata nel 2013 nonostante non avesse, a tutt’oggi, alcun requisito previsto dalla Legge.
  • Saluzzo20 ore fa
    video Blitz di EITAL: scoperto allevamento illegale di cuccioli
    Blitz di EITAL: scoperto allevamento illegale di cuccioli
    VENDEVA CUCCIOLI DI RAZZA SU INTERNET: SEQUESTRO DEI CARABINIERI ED EITAL - Denunciato per maltrattamento e commercio illegale I Carabinieri di Saluzzo e di Revello con i Carabinieri forestali di Barge unitamente a personale esperto dell’EITAL (Ente Italiano Tutela Animali e Legalità) che ha anche segnalato l’allevamento, sono stati impegnati fino alla tarda notte di giovedì in un’attività volta al contrasto del commercio illecito di animali da compagnia. L’intervento ha avuto luogo nel saluzzese presso un’abitazione di Martiniana Po (CN) dove un operatore sanitario di 51 anni di origine campana aveva allestito all’interno della propria abitazione uno pseudo allevamento di animali pregiati tra cui chihuahua e gatti sphynx e bengala, che vendeva in nero anche a cifre fino a 800 euro, mediante internet e una pagina FB con tanto di bigliettino da visita dell’allevamento. Alcuni animali erano detenuti in conigliere e scatoloni, rinvenuti 2 cuccioli morti in mezzo a quelli vivi. L’attività si è protratta fino a tarda notte, per il prelievo degli animali posti sotto sequestro, ora custoditi presso idonea struttura munita di personale veterinario specializzato. Sequestrati anche i locali adibiti ad allevamento. L’EITAL presente sempre a questo tipo di attività per documentaree denunciare questo fenomeno sul territorio nazionale contro lo sfruttamento economico e criminale degli animali e dell’ambiente – è oggetto di pochi controlli da parte dell’Autorità e di una scarsa legislazione in materia di allevamenti che fa si che, nel nostro Paese, regni una giungla di abusivi e pseudo allevatori a cui basta intestare cani a parenti o direttamente all’ignaro acquirente per eludere le normative e avere redditi costanti non dichiarati. Il soggetto è stato denunciato per il reato di maltrattamento di animali e per esercizio abusivo di professione. EITAL depositerà all’Autorità Giudiziaria dettagliate relazioni per capire il perché il denunciato fosse in possesso di autorizzazione sanitaria rilasciata nel 2013 nonostante non avesse, a tutt’oggi, alcun requisito previsto dalla Legge.
  • Martiniana Po20 ore fa
    full hd video Esclusiva YR: vendita cuccioli in rete. La denuncia di EITAL
    Esclusiva YR: vendita cuccioli in rete. La denuncia di EITAL
    VENDEVA CUCCIOLI DI RAZZA SU INTERNET: SEQUESTRO DEI CARABINIERI ED EITAL - Denunciato per maltrattamento e commercio illegale I Carabinieri di Saluzzo e di Revello con i Carabinieri forestali di Barge unitamente a personale esperto dell’EITAL (Ente Italiano Tutela Animali e Legalità) che ha anche segnalato l’allevamento, sono stati impegnati fino alla tarda notte di giovedì in un’attività volta al contrasto del commercio illecito di animali da compagnia. L’intervento ha avuto luogo nel saluzzese presso un’abitazione di Martiniana Po (CN) dove un operatore sanitario di 51 anni di origine campana aveva allestito all’interno della propria abitazione uno pseudo allevamento di animali pregiati tra cui chihuahua e gatti sphynx e bengala, che vendeva in nero anche a cifre fino a 800 euro, mediante internet e una pagina FB con tanto di bigliettino da visita dell’allevamento. Alcuni animali erano detenuti in conigliere e scatoloni, rinvenuti 2 cuccioli morti in mezzo a quelli vivi. L’attività si è protratta fino a tarda notte, per il prelievo degli animali posti sotto sequestro, ora custoditi presso idonea struttura munita di personale veterinario specializzato. Sequestrati anche i locali adibiti ad allevamento. L’EITAL presente sempre a questo tipo di attività per documentare e denunciare questo fenomeno sul territorio nazionale contro lo sfruttamento economico e criminale degli animali e dell’ambiente – è oggetto di pochi controlli da parte dell’Autorità e di una scarsa legislazione in materia di allevamenti che fa si che, nel nostro Paese, regni una giungla di abusivi e pseudo allevatori a cui basta intestare cani a parenti o direttamente all’ignaro acquirente per eludere le normative e avere redditi costanti non dichiarati. Il soggetto è stato denunciato per il reato di maltrattamento di animali e per esercizio abusivo di professione. EITAL depositerà all’Autorità Giudiziaria dettagliate relazioni per capire il perché il denunciato fosse in possesso di autorizzazione sanitaria rilasciata nel 2013 nonostante non avesse, a tutt’oggi, alcun requisito previsto dalla Legge.
  • Stati Uniti2 giorni fa
    video assurdo cane che fuma
    assurdo cane che fuma
  • Palermo2 giorni fa
    video Uniti Per Loro
    Uniti Per Loro
    Promo finale
  • Origgio4 giorni fa
    video 100%Animalisti - blitz vs la fiera del Bestiame di Origgio
    100%Animalisti - blitz vs la fiera del Bestiame di Origgio
    Comunicato di Centopercentoanimalisti A Origgio (Varese), tra pochi giorni si aprirà l’annuale fiera di primavera, la fiera del “bestiame”. Per “bestiame” intendono Bovini, Cavalli, Maiali, Conigli, Polli….. tutti quegli esseri viventi e senzienti, ridotti a merce, destinati alla morte. Animali che saranno, come di consueto, sottoposti al trauma del trasporto; alla sofferenza di quattro giorni in spazi inadatti, tra gente che grida, sotto il sole o la pioggia; il cui destino è tornare a una vita di dolore negli allevamenti, fatti riprodurre forzatamente, per poi finire uccisi in modo barbaro e fatti a pezzi. Perché questo è il trattamento che l’allevatore riserva ai “suoi” Animali, con buona pace delle balle sugli allevamenti “compatibili”. E la fiera di Origgio, come tutte le manifestazioni simili, è solo un’occasione per pubblicizzare il proprio “prodotto”, per comprare e vendere Animali ridotti in schiavitù: delle merci, appunto. Questa è la realtà degli allevamenti, e la tappa finale è il mattatoio. Il tutto per lo sporco guadagno di chi alleva, vende, trasporta, uccide, e di chi poi smercia i cadaveri. E per colpa, diciamolo chiaramente, dei molti che per ignoranza, egoismo o perversione del gusto continuano a mangiare carne, la cui nocività è dimostrata. Dietro questa fiera c’è una lunga catena di dolore e morte. Per questo militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI nella notte tra il 19 e 20 aprilehanno affisso sui cancelli della fiera, uno striscione che la chiama col suo vero nome:“NO ALLA FIERA DELLA VERGOGNA!”
  • Roma4 giorni fa
    video Scarica alluminio fuso in formicaio ammazzandole tutte per fare una scultura
    Scarica alluminio fuso in formicaio ammazzandole tutte per fare una scultura
  • Russia 4 giorni fa
    hd video Russia, a passeggio con la tigre nel centro commerciale
    Russia, a passeggio con la tigre nel centro commerciale
    Un uomo a passeggio con una tigre al guinzaglio in un centro commerciale. È successo al Lotus Plaza di Petrozavodsk, nella capitale della repubblica russa della Carelia. La scena ha catturato l'alienazione dei presenti. In realtà poi si è scoperto che si trattava della trovata pubblicitaria di un circo. L'uomo è un domatore e la tigre si chiama Katya
  • Predazzo4 giorni fa
    hd video Gatto da passeggio nei boschi di Predazzo
    Gatto da passeggio nei boschi di Predazzo
    Leo, il gatto da passeggio nei boschi di Predazzo
  • Thailandia 4 giorni fa
    hd video Thailandia, serpente attacca motociclista
    Thailandia, serpente attacca motociclista
    Un serpente si è lanciato contro un motociclista che passava lungo una strada cercando di morderlo. È successo a Lampang, nel nord della Thailandia
  • Sud Africa5 giorni fa
    video Il riposo delle leonesse
    Il riposo delle leonesse
    Un branco di 6 leonesse si gode il meritato riposo all'ombra delle acacie del Kruger Park in Sudafrica.
  • Regno Unito 5 giorni fa
    video Galles: ipnotizzata cade nella botola del negozio di rettili
    Galles: ipnotizzata cade nella botola del negozio di rettili
    Entra nel negozio a piedi, ne esce in ambulanza. Attratta dal rettilario non si accorge che spalancata sul pavimento c'è una botola che porta nella cantina, e ci finisce dentro davanti fratturandosi una gamba: la signora Teresa Aprea, 52 anni, scompare all'improvviso dietro uno scaffale, dall'inquadratura delle telecamere interne e dagli occhi agli altri spaventatissimi clienti. E' successo al Reggae Reptiles Store di Neath, in Galles.
  • Diano Marina5 giorni fa
    video Stupendo branco di delfini al largo di Diano Marina, Imperia
    Stupendo branco di delfini al largo di Diano Marina, Imperia
    Bell'Italia: affascinante avvistamento in barca nello specchio del mar Ligure antistantele coste di Imperia; il video è stato girato da Ivano Romani per ilnazionale.it
  • Regno Unito 5 giorni fa
    video Maiale a Londra, i poliziotti non riescono ad acchiapparlo
    Maiale a Londra, i poliziotti non riescono ad acchiapparlo
    Inseguimento piuttosto insolito nel quartiere londinese di Redbridge: i vigili urbani provano ad arrestare un maiale che scorazza su Hainault Road a piede libero. Il video dalla telecamera sul cruscotto è stato postato alcuni giorni fa sul web da un automobilista di passaggio.
  • Porto Rico 5 giorni fa
    hd video Strappano allo squalo vivo il cuore ancora pulsante
    Strappano allo squalo vivo il cuore ancora pulsante
    Il momento, che ha fatto inorridire più di una associazione animalista, in cui alcuni pescatori del villaggio portoricano di La Villa Pesquera - nel comune settentrionale di Catano - estraggono col coltello il cuore pulsante di un enorme squalo di 700 chili, ancora agonizzante sulla battigia.
  • Cina 5 giorni fa
    video Per la serie 'Solo in Cina': la Mucca a 5 zampe
    Per la serie 'Solo in Cina': la Mucca a 5 zampe
    Una mucca con cinque zampe, quella di troppo è una zampetta sorta sulla schiena del bovino, cresciuto in una fattoria nella provincia sud-occidentale cinese di Guizhou: il veterinario interpellato spiega che non c'è nulla di cui preoccuparsi: l'esemplare non è un 'mutante' ma trattasi di malformazione genetica senza conseguenze, nè per l'uomo nè per l'animale.
  • Belgio 5 giorni fa
    hd video E' nato un ghiottone: evento rarissimo
    E' nato un ghiottone: evento rarissimo
    Conosciuto ancher col nome di Gulo Gulo o Wolverine, l'animale simile all'orso ha fatto la sua comparsa nelle Grotte di Han - un parco naturale nel sud del Belgio, a 120 chilometri da Bruxelles - dove non se avvistavano liberi da tempo immemorabile. Si tratta di un evento eccezionale giacchè la specie è da tempo in via d'estinzione a causa dell'effetto serra e del riscaldamento globale del pianeta e i pochissimi esemplari superstiti - appena 1.300 in tutta Europa - hanno difficoltà a riprodursi ormai anche in cattività.
  • Vado Ligure5 giorni fa
    video Avvistamento a Vado: cinghiale o mega pantegana?
    Avvistamento a Vado: cinghiale o mega pantegana?
    La fauna si riappropria degli spazi tolti dall'uomo: ancora un cinghiale selvatico avvistato stavolta a Vado Ligure, sul letto del torrente Segno, in provincia di Savona... anche se, trattandosi di un cucciolo, a prima vista potrebbe essere confuso con un enorme topo di fogna!
  • Riccione6 giorni fa
    hd video Giulio e Petunia tornano in mare
    Giulio e Petunia tornano in mare
    Giulio e Petunia sono due tartarughe marine della specie più comune nel mare Adriatico Caretta caretta. La mattina di Pasquetta sono ritornate al mare dopo un ricovero di alcuni mesi presso la fondazione Cetacea Onlus. Petunia era giunta il 17 gennaio a causa di un fenomeno chiamato Cold Stunning, l'ipotermia. Giulio invece, ricoverato a novembre dello scorso anno, è vittima di una cattura accidentale in una rete a strascico al largo di Cesenatico. Il rilascio è avvenuto nell'ambito del progetto TartaLife finanziato dalla commissione europea che ha come obiettivo la riduzione della mortalità delle tartarughe causa pesca professionale. Sotto un magnifico sole erano diverse centinaia i riccionesi e i turisti che in un silenzio assoluto, per non disturbare questo delicato momento, hanno assistito al commovente spettacolo della natura.
  • Porto Mantovano1 settimana fa
    video Astice sul ghiaccio-Animalista fa intervenire USL vetrinaria
    Astice sul ghiaccio-Animalista fa intervenire USL vetrinaria
    Sabato 15 aprile, una simpatizzante di Centopercentoanimalisti si trovava nei pressi del Supermercato Martinelli, in via Carlo Marx, 1 a Porto Mantovano (Mantova). Sul reparto pescheria notava un Astice con le chele legate, esposto sul ghiaccio. La simpatizzante, dopo aver filmato e fotografato tutto, avvisava i veterinari dell'USL locale che intervenivano poco dopo sul posto, verbalizzando tutto. Per la legge gli Astici non possono essere esposti sul ghiaccio, ma in un acquario. Sembra che per questa catena di supermercati, sia una prassi tenere il quel modo gli Astici. Due ore prima infatti, in località San Giorno, era stato denunciato un episodio analogo. Molto probabilmente il gestore verrà denunciato in base all'articolo 727 comma due, ovvero “chi detiene Animali in condizioni incompatibili con la loro natura e produttive di gravi sofferenze”.
  • Thailandia 1 settimana fa
    hd video Elefanti fanno la doccia ai passanti con la proboscide
    Elefanti fanno la doccia ai passanti con la proboscide
    Passanti fradici dopo le spruzzate d'acqua degli elefanti, in sfilata per le vie dell'antica capitale thailandese Ayutthaya per il tradizionale Songkran festival, che segna l'inizio del capodanno nel paese asiatico, dove i fedeli credono che i forti getti d'acqua portino bene e 'lavino' via la sfortuna.
  • Stati Uniti 1 settimana fa
    video Cavallo attacca alligatore, il rettile reagisce e lo azzanna
    Cavallo attacca alligatore, il rettile reagisce e lo azzanna
    Un cavallo selvatico allontata a calci un alligatore sbucato improvvisamente dalla vegetazione, e il grosso rettile reagisce azzananndolo a una zampa: la scena è stata filmata con lo smartphone da alcuni turisti in visita al parco nazionale Paynes Prairie in Florida.
  • Stati Uniti 1 settimana fa
    hd video Padre salva la figlia dall'assalto del cane
    Padre salva la figlia dall'assalto del cane
    La telecamera di sicurezza di una casa statunitense ha ripreso le immagini di un padre che salva la figlioletta dall'assalto del cane al rientro a casa dopo l'asilo. L'uomo lancia la borsa e allontana il cane
  • Vicenza1 settimana fa
    gallery blitz vs il cacciatore che uccide i Gatti della vicina di casa
    blitz vs il cacciatore che uccide i Gatti della vicina di casa
    Comunicato di Centopercentoanimalisti Blitz contro la famiglia che odia e uccide i Gatti della vicina Blitz contro la famiglia che odia e uccide i Gatti della vicina admin14 aprile 2017Attivismo0 Difficilmente un serial killer cambia le proprie abitudini. E questo vale anche per gli assassini di Animali, in questo caso di Gatti. In località Strada Casale a Vicenza, lo scorso anno un cacciatore, membro della famiglia G. è stato riconosciuto il responsabile per aver sparato alla Gatta di una vicina. La Micia è morta nonostante le cure. Le indagini della Squadra Mobile portarono ad accertare la responsabilità del G. che deteneva tre fucili da caccia, alcune gabbie-trappola e delle Capre senza contrassegno,destinate non si sa a quali usi (vendita o macellazione clandestine?). In particolare, le gabbie-trappola fecero pensare alla cattura di Gatti. CENTOPERCENTOANIMALISTI fece un blitz di denuncia all’abitazione della famiglia G. che era tenuta d’occhio già da tempo. I sospetti si sono dimostrati fondati: nella zona sono spariti diversi Gatti; e tutto porta ancora una volta a questa famiglia che odia gli Animali: d’altra parte quello che ha sparato alla Micia della vicina è un cacciatore. Non si sa che fine abbiano fatto i Gatti scomparsi. Noi non ci facciamo incantare dalle ipocrite e melliflue dichiarazioni rilasciate, dopo esser stato scoperto, dallo sparatore, che disse di amare gli Animali (!). E’ ora che tutti i componenti della famiglia G. cessino le loro azioni criminali contro creature innocenti. CENTOPERCENTOANIMALISTI farà sentire la sua pressione in questo senso. Nella notte tra il 13 e 14 aprile, Militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI sono tornati in Strada Casale a Vicenza ed hanno affisso sulla recinzione di casa uno manifesto contro la caccia con l’icona per eccellenza dei cacciatori, Pietro Pacciani, e uno striscione inequivocabile, non sono esclusi presidi davanti alla casa nei prossimi giorni.
  • Padova1 settimana fa
    video Decathlon - spariti i richiami dei cacciatori (sagome di Anatre) dagli scaffali
    Decathlon - spariti i richiami dei cacciatori (sagome di Anatre) dagli scaffali
    Evidentemente i blitz di 100%Animalisti sono serviti a qualcosa. Spariti i richiami (sagome di Anatre) dagli scaffali di Decathlon.
  • Torino1 settimana fa
    gallery I VVVFF salvano un gattino finito nel motore di un'auto
    I VVVFF salvano un gattino finito nel motore di un'auto
    E' successo questa mattina a Torino in via Giambattista Perosi Angolo via Lorenzo Perosi,una ragazzina stava passeggiando quando vede infilarsi nel cofano motore di una macchina un gattino, pensando che se fosse arrivato il proprietario della vettura non accorgendosi del micio potesse mettere in moto il veicoclo provocando la morte. Ha prontamente chiamato i vigili del fuoco che in pochi minuti sono intervenuti portando in salvo la piccola bestiolina.
  • Thailandia 1 settimana fa
    hd video Clienti del negozio attaccati dal serpente «volante»
    Clienti del negozio attaccati dal serpente «volante»
    Un serpente schizza all'interno di un negozio di videogiochi di Wiset Chai Chan, nella provincia thailandese di Ang Thong, seminando il panico tra i ragazzi: la scena è ripresa dalle telecamete interne, da più angolazioni,
  • India 1 settimana fa
    video Elefante nonostante le catene dà un calcio ai suoi aguzzini
    Elefante nonostante le catene dà un calcio ai suoi aguzzini
    Cerimonia di Kerala, per questa “tradizione” gli Elefanti vengono tenuti in cattività all’interno di un tempio, le zampe legate con catene, decorati per l'occasione perchè gli Indiani credono che siano la incarnazione terrena di Ganesh. Un Elefante però, si ribella e colpisce con la zampa uno dei partecipanti alla cerimonia. Gli Animalisti locali contestano la “festa” dato che gli Elefanti sono maltrattati e castrati.
  • India 1 settimana fa
    hd video Turista posa col cobra, fa la foto e muore per il morso
    Turista posa col cobra, fa la foto e muore per il morso
    L'ultima tragica fotografica di un turista indiano che, mentre posa con un coibra attorno al collo, viene morso per un istante alla tempia dal serpente, morendo poco dopo per insufficienza respiratoria e cardiaca provocata dal veleno letale. Prima di accasciarsi a terra l'uomo si rende conto che qualcosa è andato storto ma nessuno se ne cura, incluso l'incantatore di serpenti che gli ha offerto di fare la foto-ricordo, che anzichè l'ambulanza chiamerà un guaritore locale, perdendo così tempo prezioso.

Sta accadendo Tutte le storie