Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.

Raffaellamilandri top reporter

54.960 visite totali
25 video caricati
56 foto caricate
iscritto il 22 Giugno 2009
Classifica italiana
491° Supersampei 3.683 punti
492° Raffaellamilandri 3.672 punti
493° poggiomarino74 3.668 punti
Classifica Marche
11° murfag 3.953 punti
12. Raffaellamilandri 3.672 punti
13° mcmaxi 3.159 punti
Visite video: 44.270. Visite foto: 10.690.
Biografia

Scrittrice, giornalista, fotografa umanitaria e viaggiatrice in solitaria, Raffaella Milandri è attivista per i diritti umani dei popoli indigeni, membro adottivo della tribù Crow, in Montana, e del popolo dei San, in Botswana. Come viaggiatrice solitaria è stata accolta da tribù nei più remoti angoli di mondo. Ha dichiarato: “Sono molto fiera di essere membro adottivo della famiglia Black Eagle dei Crow, tribù di nativi americani del Montana. E altrettanto fiera del mio nome in lingua originale, Baa Kuuxsheesh, che ha segnato una nuova tappa della mia vita e che significa ‘Aiuta gli altri’. Vorrei ricordarlo e dirlo sempre ad alta voce. La fratellanza è sacra. Un grande onore per me la recente adozione presso unaltro popolo indigeno: quello dei San, Boscimani del Kalahari. Il mio nome per loro è Nxuwa, che deriva da un tubero che il popolo boscimane porta con sé nel deserto per combattere la sete, la fame e la stanchezza”.
Raffaella Milandri si dedica alla scrittura, alla fotografia e ai reportage, intesi come strumento di sensibilizzazione e divulgazione sul tema dei diritti umani e delle problematiche sociali, attraverso campagne di informazione, appelli, petizioni e conferenze. Varie le partecipazioni televisive e radiofoniche, numerosi gli articoli sui suoi viaggi, su quotidiani e riviste. Si impegna in campagne informative sul turismo responsabile nei Paesi in via di sviluppo. Tra le mete dei suoi viaggi, rigorosamente in solitaria e spesso in fuoristrada, ricordiamo la Papua Nuova Guinea, l’Alaska, il deserto del Kalahari, il Tibet, il Kimberly in Australia. Tra i Popoli Indigeni oggetto delle sue campagne
per i diritti umani, i Nativi Americani, i Pigmei, i Boscimani,
gli Adivasi dell’Orissa. Ha affermato: “Avverto una incredibile urgenza nel mio viaggiare: documentare le discriminazioni dei diritti umani. La globalizzazione avanza a passi rapidi, ma spesso non porta con sé il Progresso positivo, anzi accelera il processo di estinzione di popoli che da decine di migliaia di anni vivono nelle stesse terre, legati alle loro tradizioni e culture, uniche e irripetibili”.

Nata a Faenza (RA), vive a San Benedetto del Tronto (AP). Direttrice Commerciale nel settore parafarmaceutico, poi Amministratrice Aziendale nel settore cartotecnico, il 2004 è il suo anno sabbatico e decisivo: lascia il suo incarico e inizia a viaggiare da sola in fuoristrada, prima tappa in Australia, dove conosce l’uomo che diventerà suo marito, Patrick Bateman.
Dal 2007 Raffaella Milandri collabora come fotografa con la Fototeca Storica Nazionale Ando Gilardi (MI). È Presidente della Omnibus Omnes Onlus, e titolare alla Europrinters Consulting. Attualmente è iscritta alla Facoltà di Scienze Sociali alla Unicam di Camerino.

Libri pubblicati

Io e i Pigmei. Cronache di una donna nella Foresta
Polaris, 2011.
Il sorprendente viaggio di una donna, attivista per i diritti umani, alla scoperta dei Pigmei odierni: chi sono e quali sono le straordinarie tradizioni di questa cultura millenaria? Qual è il devastante impatto del “Progresso” su questo popolo pacifico e in profonda armonia con la natura? Dice l’autrice: “Mi sono trovata di fronte ad una realtà cruda e drammatica: nessuno protegge il Popolo della Foresta, che è vittima insieme alla Foresta stessa. I
Pigmei, oggetto di una sistematica discriminazione da centinaia di anni, ora rischiano di scomparire. Per sempre.”
Booktrailer https://youtu.be/5sHZgaTRPOY

La mia Tribù. Storie autentiche di Indiani d’America
Polaris, 2013.
È un libro sugli Indiani d’America ardito, brillante e provocatorio, che narra due viaggi paralleli tra i nativi dell’Ovest americano. Il primo è un viaggio nel passato custodito negli archivi statunitensi: ricco di rivelazioni, porta alla luce gli aspetti più controversi del lungo conflitto tra Uomini Bianchi e Uomini Rossi, dall’epopea della Frontiera fino ai giorni nostri. Il secondo viaggio è nel presente, seguendo il filo conduttore delle affascinanti esperienze dell’autrice: le emozioni, gli incontri, le testimonianze, le amicizie con i Nativi Americani, e la sua adozione nella tribù dei Crow. Booktrailer https://youtu.be/5xtIuTYxCWA

In India. Cronache per veri viaggiatori
Ponte Sisto, 2014.
Un racconto estremamente coinvolgente e appassionante, a tratti ironico e divertente: mentre la “Madame” e l’autista sikh macinano chilometri sulle polverose strade indiane, intrecciano un insolito rapporto, che fa da sfondo a un viaggio avventuroso e costellato di colpi di scena, da Delhi a Calcutta e alle foreste dell’Orissa. L’India viene raccontata da angolazioni originali e innovative, e fuori dalle rotte conosciute ai turisti. Il libro offre consigli di viaggio e riflessioni sull’India “vera”, ma racconta anche la ardua e ostinata ricerca della verità sulla lotta di tribù primitive che difendono i loro diritti. Booktrailer https://youtu.be/KH3J-NNJRXY

In Alaska. Il Paese degli Uomini Liberi
Ponte Sisto, 2017.
Un viaggio ai confini del mondo dove la sfida di una donna, sulla rotta per la libertà e la natura selvaggia, non è affrontare lupi o orsi. È l’avventura di portare in valigia i propri demoni e le proprie paure, seguendo le orme di Jack London. Con la consapevolezza che la vita moderna ha affievolito sempre di più la forza e l’istinto atavico di sopravvivenza dell’uomo, rendendolo inerme in una lotta dove i cinque sensi valgono molto di più della ragione. In un viaggio in solitaria di oltre 10.000 chilometri in Alaska, l’autrice percorre i sentieri dei cercatori d’oro, dei pionieri, e dei cacciatori di balene. Lassù, ai confini del mondo, si imbatte in una natura umana forte e gentile,ma tocca con mano i risultati catastrofici del riscaldamento globale e delle crudeltà dell’Uomo Bianco. Un libro intenso che racconta la scoperta dell’Alaska, una “Ultima Frontiera” che contrappone la sicurezza della vita comoda, moderna e consumistica, alla incertezza costante di chi ha scelto la libertà. Booktrailer https://youtu.be/-1UHRbdaxcc


Linkedin https://it.linkedin.com/in/raffaellamilandri
Twitter @RaffaellaMiland

UltimiUltimi contributi di Raffaellamilandri

Sono viaggiatrice solitaria, scrittrice e fotografa umanitaria . E sono attivista per i diritti umani dei popoli indigeni. Sono un cane sciolto, non mi sono legata a i...
12 Giugno 2018
Fondamentalmente, sono una street photographer. Amo appostarmi nelle strade, o all'ingresso di un tempio, o sedere su una panchina per ore, finchè faccio parte del pae...
17 Agosto 2016
A lanciare l'appello è la nota attivista per i diritti umani dei popoli indigeni, Raffaella Milandri, che da anni si batte con petizioni, conferenze e pubblicazioni a...
7 Agosto 2015
In India. Cronache per veri viaggiatori di Raffaella Milandri ( Ponte Sisto, 2014) è un libro ricco di bellissime immagini e di storie incredibili. E conferma, con tre...
30 Novembre 2014
Una inchiesta sugli Indiani d'America con un bellissimo filmato e un libro che ne racconta il passato e il presente. L'autrice è stata adottata nella tribù Crow, nella...
30 Novembre 2014
Sarà l'occasione per proiettare filmati sui Nativi Americani la presentazione del nuovo libro della viaggiatrice solitaria,scrittrice e fotografa Raffaella Milandri: L...
20 Giugno 2013
"La mia Tribù: storie autentiche di Indiani d'America" è il nuovo libro di Raffaella Milandri, edito da Polaris, presentato in anteprima al Salone Internazionale del L...
15 Maggio 2013
Parte con l'importante incontro del 7 aprile una vitale iniziativa , in cui verrà promossa una raccolta firme per supportare la Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni,...
4 Aprile 2013
Nel 2008 Hartford e Mary Black Eagle, della Tribù Crow in Montana , hanno adottato un figlio d'eccezione: Barack Obama. Tre giorni fa , in seguito a una lunga e brut...
1 Dicembre 2012
Viaggiatrice in solitaria , fotografa umanitaria e scrittrice, Raffaella Milandri è attivista per la difesa dei diritti umani dei popoli indigeni. Il suo primo libro u...
13 Novembre 2012
ERRATA CORRIGE SUL LITTLE BIG HORN BATTLEFIELD ALL'ASTA- ALL'ATTENZIONE DI TESTATE GIORNALISTICHE Buongiorno, scrivo in merito ai vari servizi e articoli pubblicati...
11 Agosto 2012
Cosa si può fare con la fotografia? Tantissimo, e ne è esempio una donna sola, armata di macchina fotografica (e videocamera) che viaggia da un capo all'altro del mond...
24 Giugno 2012
Barrow, Alaska. Un accorato appello quello del capitano Roy Ahmaogak, della comunità indigena Inupiaq. A luglio 2012 inizieranno a trivellare l'Artico, di fronte a Ba...
25 Maggio 2012
Dalle Grandi Pianure all'Oceano Artico: nuovo viaggio in solitaria per la avventuriera Milandri Dal fratello indiano di Obama, poi a caccia di balene: il nuovo vi...
7 Aprile 2012
E' la cronaca del viaggio di una donna sola nella foresta, tra i Pigmei. Una eroina dei tempi moderni, avventuriera in nome dei diritti umani. "Un viaggio che cominc...
7 Aprile 2012
Raffaella Milandri, fotografa, scrittrice e attivista per i diritti umani dei popoli indigeni,ospite nella trasmissione Tg2 Insieme condotta dalla giornalista del T...
31 Marzo 2012
"Sei stato fortunato, non sei l'unico caso" questo sembrerebbe il commento inquietante del funzionario della Polizia di Stato di via Crispi quando N.F. di 77 anni, pen...
25 Marzo 2012
"Si può viaggiare ovunque, ma sempre con precauzione e rispetto. Soprattutto dove c'è già sofferenza." dice Raffaella Milandri, fotografa e viaggiatrice solitaria. Ch...
23 Marzo 2012
Un bellissimo paese travagliato dalla operazione Green Hunt a caccia di maoisti, e da multinazionali che estraggono bauxite inquinando e disturbando la quiete di uno d...
20 Marzo 2012