Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
1 di 5
Torino (Piemonte) - 28 Novembre 2016

Torino: L’ ANAM di Cariati vince il 60° Campionato Italiano

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-

di cariati1

Promosso dall’ANAM, (Accademia Nazionale Acconciatori Misti), domenica 27 e lunedì 28 Novembre , si è svolto il “60° Campionato Italiano” dell’Acconciatura Maschile e Femminile, presso il comune di Villar Dora (Torino). Questo importante Campionato, che ogni anno si svolge in una città diversa dell’Italia, è molto atteso dalla categoria. La manifestazione ha coinvolto acconciatori provenienti da tutto il Italia e si va ad aggiungere ai campionati del Nord e a quelli del Sud , che ogni anno vengono organizzati dall’ANAM. A salire in pedana, per il Centro ANAM Cariati, ed esibirsi nella prova ASCIUGATURA URBAN COMMERCIALE su testa modella, sono stati le allieve: Mangone Serafina, Madeo Rossana Maria e Fazio Lucia Rita che, con lo stile e la creatività della docente Nicoletta Poerio, unitamente alla sua indiscussa abilità tecnica e preparazione, hanno consentito di raggiungere questi ottimi risultati: 1° CLASSIFICATA FAZIO LUCIA RITA; 2° CLASSIFICATA MADEO ROSSANA MARIA. Il presidente A.N.A.M. Cariati, Antonio Russo, è orgoglioso e soddisfatto dei risultati ottenuti, che hanno dimostrato qualità tecniche di alto livello e all’avanguardia. “Da sempre – afferma – puntiamo sulla professionalità e sulla preparazione, indispensabili per esaltare e valorizzare il talento personale. E di questo siamo davvero fieri, convinti sempre di più che il successo si possa conquistare miscelando il talento ad una solida e scrupolosa attività di studio e di preparazione. Invito, pertanto, tutti gli acconciatori interessati ad avvicinarsi alla nostra Accademia, dove potranno toccare con mano le tecniche da noi impiegate e iniziare un percorso di crescita e perfezionamento professionale”.