Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
1 di 3
Rivarolo Canavese (Torino) - 25 Agosto 2017

Sparano ad un gatto in pieno centro

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-

di TorinoeCanaveseTv

"Il colpo sarebbe potuto essere mortale": non ha dubbi la dottoressa Audo Gianotti, la veterinaria che ha operato d'urgenza Theor, il gatto colpito da un colpo di pistola calibro 9 corto. Il fatto, gravissimo, è accaduto a 500 metri dall'Hotel Europa di Rivarolo, in una zona residenziale. Il proiettile, entrato dalla zona sottostante il collo, gli ha sfiorato la spina dorsale e solo per miracolo non ha compromesso organi vitali. Theor poteva morire sul colpo o rimanere paralizzato. Tornato a casa sanguinante, è stato subito portato dalla veterinaria che lo ha operato. Theor è un gatto abitudinario, come del resto tutti i gatti di casa, si allontana dal suo giardino per poco e resta sempre in zona. E questo fa presupporre che a sparargli sia stato un abitante della zona. I suoi proprietari hanno sporto denuncia ai carabinieri, che vista la tipologia dell'arma e la zona assai ben delimitata nella quale è avvenuto il fatto, potrebbero essere sulle tracce di colui che ha sparato. Ora Theor è convalescente, sta meglio, ma il timore è che chi gli ha sparato possa farlo ancora, se è un adulto, o che, peggio ancora, si tratti di qualche ragazzino che sia solito sottrarre l'arma al padre per "giocare" ad un gioco pericolosissimo, per sé o per altri.