Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
1 di 2
Roma (Lazio) - 7 Aprile 2018

Roma, nel capannone spaccio di auto rubate vendute a pezzi

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-

di AntonioChiera

Autovetture rubate e vendute a pezzi. Denunciato dalla Polizia di Stato un 46enne romano. Gli agenti della Sezione della Polizia Giudiziaria della Stradale di Roma hanno scoperto una fiorente attività dedita alla vendita online di ricambi provenienti da veicoli rubati. In un capannone alla periferia nord di Roma, era stata allestita una vera e propria attività commerciale per la vendita di ricambi per autovetture. Al momento del controllo gli agenti, all’interno della struttura e nelle sue adiacenze, hanno rinvenuto numerose parti di auto, pronte per essere messe in commercio. L’attività è risultata ben organizzata, i ricambi venivano prima fotografati davanti ad una pubblicità del sito per la successiva inserzione on-line. Al momento del pagamento, il materiale venduto passava nell’apposito reparto imballaggio, allestito all’interno del capannone stesso e successivamente spedito. Romano di 46 anni, titolare dell’ attività di vendita on-line, è stato denunciato per ricettazione, mentre i veicoli e le attrezzature rinvenute all’interno del capannone, sono state sequestrate.