Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
1 di 22
Somma Vesuviana (Napoli, Campania) - 27 Novembre 2013

Il Vallone del Cancarone

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-

di mjosweb

- mjosweb - Pareti a picco, stratificazioni di roccia basaltica, lapillo e cenere che denotano le tante eruzioni del Somma prima ancora che si formasse il cono vulcanico del Vesuvio. Il Vallone che a Sant'Anastasia chiamiamo "fosso" del cancarone" è meta di cercatori di spugnole, mazze di tamburo, porcini e ovuli oltre che dei chiodini che di questi tempi si trovano un po' dovunque. Lo si raggiunge a piedi, partendo da quello che è rimasto delle sorgenti dell'olivella in meno di un'ora, ma ho preferito andarci da Somma Vesuviana, da dove il tragitto a piedi è minore e meno impervio. Nella zona nidificano il cardellino, il fringuello, il picchio rosso minore e la ghiandaia, e vi si avvistano il gheppio, la poiana, lo sparviero, il corvo imperiale e il falco pecchiaiolo, di questi periodi anche la beccaccia e il tordo bottaccio. Angolo più remoto e impervio, della Montagna, e per questo il più selvaggio e affascinante, e linea di confine tra i territori di Somma Vesuviana e Sant'Anastasia; ci mancavo da qualche anno e stamattina ho avuto occasione di ritornarci ...

Più visti della settimanaTutti