Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
1 di 3
Torino (Piemonte) - 28 Novembre 2016

Gli studenti diventano Apprendisti Ciceroni

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-

di TorinoeCanaveseTv

Dal 28 novembre al 3 dicembre tornano in tutta Italia le Mattinate FAI per le scuole. Anche Palazzo Cisterna, sede della Città metropolitana di Torino, aderisce all'iniziativa, partita questa mattina, aprendo la sede aulica alla costruzione di visite dedicate alle scuole condotte da guide d’eccezione. Gli ambienti storici, i dipinti, gli arredi delle famiglie Dal Pozzo della Cisterna e dei Savoia Duchi d’Aosta, raccontati dagli Apprendisti Ciceroni, giovani studenti formati dal FAI all’interno dell’omonimo progetto, che si sono preparati proprio sul palazzo di via Maria Vittoria. Apprendisti Ciceroni è un progetto di formazione nato nel 1996 e cresciuto negli anni, fino ad arrivare a coinvolgere oltre 35mila studenti delle scuole di ogni ordine e grado. I ragazzi coinvolti decidono di dedicare il proprio tempo libero a un’esperienza di cittadinanza attiva: un’occasione di apprendimento che si sviluppa in classe e sul territorio, con momenti di ricerca e di esplorazione dentro e fuori la scuola. Le finalità del progetto sono quelle di sensibilizzare i giovani verso un patrimonio culturale, ampliare la consapevolezza intorno alle tematiche legate alla gestione di un bene d’arte e integrare conoscenze teoriche con una esperienza pratica altamente formativa. A Palazzo Cisterna i ciceroni sono studenti degli Istituti torinesi Giolitti e Bosso Monti e del Liceo Cattaneo che hanno deciso di prendere in carico l’enorme patrimonio storico e artistico della ex sede della Provincia di Torino e di trasmetterlo ai loro compagni di classe. Fino a venerdì 2 dicembre gli studenti potranno avere informazioni sulla storia del palazzo, sulle opere d’arte e sulle varie trasformazioni architettoniche direttamente dai loro compagni diventati per l’occasione ciceroni. Le visite guidate prevedono anche degli intermezzi musicali. Questa mattina si sono esibiti gli allievi del Liceo Classico Musicale Cavour di Torino.