Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
1 di 2
Torino (Piemonte) - 22 Settembre 2016

Gilbert E Bennati A Caccia Del Tris Nel Granpiemonte

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-

di AntonioChiera

Una edizione storica, la 100^, che vedrà al via 19 formazioni con tanti protagonisti su un percorso adatto finisseur e velocisti. Il belga Philippe Gilbert l’ha vinta nel 2009 e nel 2010; l’italiano Daniele Bennati nel 2006 e nel 2008 ed entrambi sono a caccia del tris in questa edizione speciale del GranPiemonte NamedSport – la centesima – organizzata la RCS Sport/La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Regione Piemonte. I due guidano una pattuglia di protagonisti molto agguerriti, come il belga Jan Bakelants (vincitore lo scorso anno), il colombiano Fernando Gaviria, lo spagnolo Mikel Landa, il russo Alexander Kolobnev e gli italiani Giovanni Visconti, Sonny Colbrelli, Sacha Modolo, Giacomo Nizzolo (vincitore della Maglia Rossa al Giro d’Italia e recentemente trionfatore nella Coppa Bernocchi) e Filippo Ganna (Campione del Mondo nell’inseguimento individuale). Questi ultimi due correranno con la Nazionale Italiana. IL PERCORSO Corsa per prevalentemente pianeggiante. Si parte da Diano d’Alba inizio in leggera salita per poi attraversare Alba e quindi percorrere parte della pianura Padana e del Monferrato. I primi 160 km si snodano lungo strade di pianura toccando Asti, Casale Monferrato, Santhià e Ivrea. Dopo Ivrea si affronta la salita di Alice Superiore (7 km al 5% di media), cui segue la discesa su Castellamonte e il finale attraverso San Giorgio Canavese per giungere all’arrivo leggermente in salita fino alla Piazza del Castello.