Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
1 di 23
Giugliano In Campania (Napoli) - 11 Novembre 2012

ESCLUSIVA: le foto del villaggio natalizio di Giugliano

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-

di Mario.Amitrano

di Mario Amitrano - Dopo il video esclusivo, visibile al link "http://www.youreporter.it/video_ESCLUSIVA_YOUREPORTER_IT_IL_VILLAGGIO_DI_NATALE_DEL_SUD", ecco le foto, altrettanto esclusive, scattate a Giugliano, in provincia di Napoli, dove, con oltre un mese di anticipo, è gia Natale, da Gloria, il villaggio natalizio più grande del sud Italia. Alberi, presepi, pupazzi, palline e decorazioni varie presi d'assalto già dal mese di ottobre da migliaia di visitatori, specialmente bambini. Tutti a bocca aperta, poi, nella spettacolare riproduzione, molto più che realistica, degli ambienti della Lapponia, con tanto di igloo e di esquimesi a pescare nel lago ghiacciato, prima di arrivare addirittura al cospetto di Babbo Natale in persona, disposto pure a farsi fotografare con i visitatori, anche se a pagamento (5 euro il costo della foto). La crisi però c'è, e si sente, a dire di Ugo Smarrazzo, uno dei soci fondatori del villaggio, che durante il resto dell'anno tratta articoli da giardino: enorme l'afflusso di gente, specie durante i week-end, ridotti gli acquisti, nonostante un leggero calo dei prezzi rispetto al 2011. Facilmente raggiungibile, sia da Napoli che da tutto l'hinterland, tramite l'Asse Mediano, Gloria è aperto, con orario continuo, fino alle 20, tutti i giorni, ma ancora, e siamo ormai al nono Natale consecutivo, non riesce a risolvere l'atavico problema del parcheggio, troppo piccolo per accogliere le tante auto di chi il Natale lo vuole vivere circondandosi di tutti gli oggetti più particolari e caratteristici. Una raccomandazione: non tentate di fotografare o filmare, una volta all'interno del villaggio, perchè sarete implacabilmente stoppati dall'ineffabile gruppo di vigilanti. Mario Amitrano