Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
1 di 3
Bologna (Emilia-romagna) - 10 Aprile 2012

Aspettando Strabologna ? Vivicittà 2012

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-

di TeamRoncarati

Aspettando Strabologna ? Vivicittà 2012 Una giornata di sole, ma soprattutto di solidarietà e sport oggi ai Giardini Margherita. Un grande successo per l'anteprima di StraBologna-Vivicittà di domenica prossima. Il tutto è cominciato alle 9.30 con la partenza della Maratona e delle Otto ore, ma già sin dalle primissime luci dell'alba i volontari erano al lavoro per allestire la grande festa. Fatica ripagata! Sono i podisti i primi ad arrivare, ma pian piano il bellissimo polmone verde appena fuori porta Castiglione inizia a riempirsi. Una delle prime attività è Run&Health promossa da Yakult, un gruppo di amatori e appassionati si è riunito per approfondire le tematiche dello stare in salute: uno stile di vita corretto parte da una sana alimentazione e dal movimento. Gli operatori UISP si sono dati da fare per il "Test della Salute", muniti di cardiofrequenzimetro ai tanti interessati è stata suggerita la propria velocità di passo in resa salute! Il fulcro è stata la raccolta fondi: l'appello che abbiamo lanciato per il progetto A.I.A.S. Bologna Onlus ha funzionato e la generosità ha prevalso ed è stato dato un contributo alla realizzazione del laboratorio polifunzionale. La sorpresa è stata la grandissima partecipazione alle tante attività pensate e realizzate per fare movimento divertendosi dimenticandosi delle diverse abilità e facendo provare tutti una disciplina cambiando il proprio punto di vista! La Fondazione Silvia Rinaldi Onlus ha proposto il Nordic Walking, mentre i Bologna White Sox hanno fatto sperimentare il baseball per non vedenti. Matteo Montano della Conad Biancoblù e Marco Calmai con la Emil Banca Fortitudo Over Limits si sono trovati una schiera di decine di ragazzi e ragazze al campo sportivo per partite di volley e di basket con la collaborazione di Anpis, Pallavolo Villanova e i ragazzi dei corsi di Volley Insieme UISP: progetto contro l'abbandono sportivo. Una giornata ricchissima sotto tutti i punti di vista, una "sperimentazione" per UISP ma che fa davvero sorridere gli organizzatori e che ripaga degli sforzi compiuti in un giorno di festa. "Il numero zero di una iniziativa che può diventare una bella abitudine, per promuovere il movimento e la solidarietà", queste le parole del Presidente Uisp Fabio Casadio.