Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
San Lucido (Cosenza, Calabria) - 13 Agosto 2010

san lucido....

san lucido....
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
SAN LUCIDO, CALCIO PRESENTAZIONE SQUADRA IN PIAZZA. SI PARLERA' ANCHE DI GIOVANI E ALCOOL. OSPITE IL PREFETTO DI COSENZA


Dopo aver ufficializzato squadra, tecnico, maglia e sponsor, con una cerimonia sobria e tra pochi eletti nel comune di San lucido, la settimana scorsa alla presenza del vice sindaco Sgroi, in veste anche di assessore sport e turismo, domani la festa sarà per tutti in piazzetta Panoramica dalle ore 21.00 in poi. Infatti tutto il paese, alla vigilia di ferragosto troverà un argomento in piu, e sicuramente tra i più organizzati, di cui discutere e da cui trarre spunto per una lieta serata. Padroni di casa, oltre agli amministratori locali, tutta la Polisportiva San Lucido calcio, che ospiteranno componenti della giunta provinciale, come la dottoressa Maria Francesca Corigliano, assessore alla cultura e valorizzazione dei Beni Culturali, delle minoranze linguistiche, delle pari opportunità, politiche giovanili e femminili, e come Pietro Lecce, assessore allo sport turismo spettacolo ed impiantistica sportiva. In più, eccezionalmente sarà con tutta probabilità presente anche il prefetto di Cosenza, dott. Antonio Reppucci, nato a Palma Campania (NA) in possesso di Laurea in Giurisprudenza e che con delibera del Consiglio dei Ministri n. 76 del 17 dicembre 2009, è stato destinato a svolgere le funzioni di Prefetto proprio di Cosenza. E contestualmente, nella stessa serata, oltre che di sport vero e proprio, con passerella per staff presidenza nuovo allenatore giocatori con qualcuno arrivato nelle ultime battute, (vedi un ex come Simonetti) e celebrare un nuovo sodalizio con il caffe' Aiello, si discuterà visto lo spessore degli ospiti al banco, anche di giovani e alcool: rischi alla guida, velocità incidenti ed incidenti mortali a cui troppo frequentemente la realtà quotidiana ci mette di fronte. Ora toccherà a loro, tutti i presenti, rispondere alle giuste aspettative di tutti, in primis la società che vorrebbe investire per vincere ma non a tutti i costi, e con l'obiettivo di primeggiare nei vertici della classifica tecnica e morale.

SETTIMIO ALO'

Più visti della settimanaTutti