Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Scalea (Cosenza, Calabria) - 28 Aprile 2011

corigliano calabro(CS)

corigliano calabro(CS)
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
comunicato stampa

scalea li mercoledi' 27 aprile 2011



Fervono i preparativi per il convegno del Sette Maggio a corigliano calabro: ecco le prime presenze

(antonio maiuro fronte verde calabria)

IL coordinatore provinciale di cosenza del fronte verde ecologisti indipendente Antonio maiuro presentano i nomi dei presenti sul convegno della mala sanita' in calabria.


A dieci giorni dall'annunciato convegno sul tema " Istituzioni e Sanita' in Calabria: punto e a capo " fervono i preparativi ed iniziano ad ufficializzarsi i nomi dei presenti. All'appello dei coniugi Montera per incontrarsi e discutere sabato 7 maggio alle ore 16.30, nella sala sita all'interno di palazzo Garopoli, nel centro storico Coriglianese, sono in molti a rispondere.

Alla battaglia lanciata, all'indomani della nascita della piccola Giulia, da papa' Gabriele e da mamma Maria, oggi si registrano gli ok di molti politici e di svariate associazioni operanti nel sociale. Sembrano essere diversi, gli uomini e le donne di buona volonta' , che affiancheranno la famiglia Montera sull'atavico problema, tristemente attuale, degli ormai troppi casi di mala sanita' in Calabria. E' ormai certo, anche se non si escludono colpi di scena dell'ultima ora, che il sette Maggio da Corigliano partira' un'autentica sfida per l'affermazione dei diritti in campo sanitario e non solo. Ci giunge notizia che anche un'apposito sito, creato per la piccola Giulia, e che sempre il sette maggio sara' presentato, ospitera' una raccolta firme per un'apposita petizione di cui i Montera sono portavoci nazionali. All'evento parteciperanno politici del calibro dell'on. Franco Laratta, dell'on. Maurizio Feraudo, dell'on. Pierpaolo Zaccai, dell'on. Mario Melfi e del coordinatore provinciale di cosenza Antonio Maiuro(SCALEA) facente parte del fronte verde Calabria. Saranno anche presenti persone come l'ing. Maria Rita Manica fondatrice del gruppo MareIonioKr, e del dott. Maurizio Albanese presidente dell'associazione nazionale Angeli Bianchi. Accanto ai coniugi Montera sara' presente l'avv. Massimo Micaletti del foro di Teramo e diversi avvocati anche loro di spessore nazionale. L'organizzazione dell'evento, curata dal comitato pro-giulia, fa' presente che questi sono alcuni dei tanti nomi che a breve, mediante apposito manifesto-locandina, saranno resi pubblici. Lo stesso staff organizzativo pubblica una nota dell'esercitante patria potesta' sulla minore Giulia che cosi' recita: " Stiamo organizzando un evento che vuole essere l'apripista di un'autentica rivolta contro un sistema, quello Calabrese, che in ambito sanitario non tutela l'ammalato. Ringrazio il sindaco Straface e la giunta Coriglianese per aver messo a disposizione la sala dove si terra' il convegno. All'incontro di sabato 7 maggio oltre a mia figlia, principale soggetto dell'evento, ci saranno altre famiglie affette da problematiche simili alla nostra. Il mio rammarico, e penso di interpretare anche quello di coloro che interverranno, e' la scarsa sensibilizzazione che la nostra Regione da' a tali problematiche, e soprattutto l'inesistente aiuto che viene dato alle famiglie costrette ad emigrare per guarire i loro piccoli causa la mancanza, in terra di Calabria, di strutture idonee. Credo che noi non abbiamo bisogno di chiusure di ospedali, o di ospedali unici, ma di personale qualificato e strutture adeguate alle singole problematiche soprattutto in ambito neonatale o pediatrico". L'incontro convegno sara' aperto al pubblico e terminera' con la sottoscrizione di un'apposito documento attestante lo stato sanitario Calabrese e le ormai non piu' prorogabili, partendo dal caso Giulia, risoluzioni tese a contrastare i tanti casi di mala sanita' cui la nostra Calabria e' forse seconda a pochi.




di : segreteria provinciale del

fronte verde cosenza il

coordinatore provinciale

maiuro antonio

Più visti della settimanaTutti