Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Trieste (Friuli-venezia Giulia) - 6 Aprile 2017

Visita guidata alla discarica di Fernetti e Pozzo del Cristo

Visita guidata alla discarica di Fernetti e Pozzo del Cristo
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
Trieste Libera Ambiente ed il Movimento Trieste Libera organizzano domenica 9 aprile la seconda visita guidata presso discariche che sono presenti nel territorio triestino. Il punto di ritrovo, fissato per le ore 9.30, è la piazza di Trebiciano, da lì i partecipanti, spostandosi con i propri mezzi, raggiungeranno la discarica di Fernetti ed il Pozzo del Cristo. La visita guidata permetterà di constatare con i propri occhi, sottolinea Trieste Libera Ambiente, quanto l'amministrazione provvisoria italiana abbia contaminato il Territorio Libero di Trieste colmando le doline del Carso con rifiuti di ogni genere, anche tossico-nocivi, e sversando nelle grotte anche idrocarburi, nafte e altri scarti di lavorazioni petrolchimiche: delitti ambientali gravissimi mai sanati.
La discarica di Fernetti, prima meta della visita guidata è una delle discariche del Carso triestino e si trova non lontano dalla più nota discarica di Trebiciano. Anche in essa si trovano rifiuti di ogni genere, compresi catrami, rifiuti ospedalieri e medicinali.
Il Pozzo del Cristo, seconda meta della visita di domenica, è una grotta che si trova in un prato a pochi metri dalla strada Basovizza-Gropada. La grotta, che aveva una certa importanza per alcune particolarità della sua morfologia - spiega Trieste Libera Ambiente in un suo depliant - nel 1959 fu chiusa con una piastra metallica munita di un bocchettone utilizzato per scaricare da autobotti residui incombusti di nafta. Oggi la copertura metallica è stata tolta e si può constatare il gravissimo stato di inquinamento della grotta.
Trieste Libera Ambiente è il gruppo ambientalista del Movimento Trieste Libera (MTL), con sede a Trieste in Piazza della Borsa 7.