Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Varazze (Savona, Liguria) - 18 Luglio 2010

Varazze, incendio su bus, un morto (2)

Varazze, incendio su bus, un morto (2)
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
E' un uomo di nazionalità filippina Procopio De La Cruz, 50 anni, il morto nell'incendio del pullman turistico accaduto stamane intorno alle 10 sull'A10 Genova-Savona nella galleria Cantalupo tra Varazze e Celle Ligure. L'uomo viaggiava insieme ad un'altra sessantina di turisti provenienti da Milano e diretti ad Alassio. Diciotto di loro sono rimasti intossicati e una ragazzina è stata soccorsa dall'elicottero dei vigili del fuoco perchè più grave degli altri e trasportata al San Martino di Genova. Ora è ricoverata in osservazione.
Secondo quanto raccontato da alcuni dei passeggeri l'incendio si sarebbe verificato all'imbocco della galleria. Un uomo ha avvertito l'autista che uscito dal tunnel ha bloccato il pullman in una piazzola d'emergenza. Quindi ha aperto le porte del mezzo e fatto scendere i passeggeri. Poi ha tentato di salire al piano superiore da dove sono scoppiate le fiamme. Il fumo aveva invaso tutto il piano superiore ed era impossibile intervenire. I soccorritori hanno poi trovato l'uomo deceduto sotto uno dei sedili del pullman granturismo vicino alla scaletta. Già disposta l'autopsia su disposizione della Procura di Savona.
Ora sono in corso accertamenti per capire le cause che hanno determinato il rogo. A scatenare l'incendio potrebbe essere stato un guasto improvviso al televisore o all'impianto elettrico.

All'autogrill di Savona la polstrada, coordinata dal vice questore Gianfranco Crocco, ha allestito una base d'emergenza per il trasbordo dei turisti rimasti a piedi dopo l'incendio, in tutto 43 persone. Altri due filippini sono stati accompagnati al San Paolo perché avevano problemi di respirazione.

Tre le pattuglie della stradale di Savona, quattro quelle del Coa di Genova, oltre al 118, i vigili del fuoco e le ambulanze della Croce Verde di Albisola e della Rossa di Varazze che hanno accompagnato gli intossicati all'ospedale San Paolo di Savona, Santa Corona di Pietra Ligure e San Carlo di Voltri. Per tutti è stata una vacanza completamente da dimenticare. L'autostrada è stata poi completamente riaperta al traffico.

Più visti della settimanaTutti