Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Trani (Barletta-andria-trani) - 16 Luglio 2011

Trani: incendio sterpaglie pneumatici amianto FOLGORE 2

Trani: incendio sterpaglie pneumatici amianto FOLGORE 2
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Trani: incendio sterpaglie pneumatici amianto FOLGORE 2

Foto 2 articolo menzionato dalla Gazzetta del Mezzogiorno di sabato 16 luglio 2011

Trani - statale 16 bis zona Ponte Lama (da Trani sud verso Bisceglie) - INCENDIO di sterpaglie sviluppatosi lungo i bordi ed il guardrail della statale, le cui fiamme si sono estese anche a pneumatici e lastre di amianto.

Intervento dei volontari della Folgore, rischio a cui si sono sottoposti i volontari a contatto con le lastre di eternit e con l'eventuale inalazione di fibre di amianto scaturite dall'incendio delle stesse.

La seguente segnalazione è stata inoltrata alla Prefettura dall'Associazione di volontariato Folgore di Trani.

La scrivente Associazione di volontariato FOLGORE, costituita per la salvaguardia ambientale e la protezione civile, denuncia la seguente situazione:

- ogni anno nella stagione estiva si verificano molteplici incendi di sterpaglie e vegetazione secca lungo il guardrail e le scarpate della statale 16 bis nel territorio di Trani;

- spesso questi incendi provocano fumo che si diffonde lungo la statale creando pericoli per la circolazione dei veicoli costretti ad improvvisi e repentini rallentamenti, in special modo quando tra le sterpaglie sono presenti rifiuti di plastica o gomma che sprigionano dense nubi di fumo nero;

- dal 27 giugno ad oggi i volontari della Folgore sono intervenuti in sei diversi incendi, cinque dei quali sviluppatosi lungo la suddetta statale 16 bis ed uno lungo la parte scoscesa o scarpata che fiancheggia la ferrovia. In due di questi incendi sono intervenuti i Vigili del Fuoco, mentre gli altri sono stati spenti dai volontari con l'ausilio delle fruste antincendio (tutti documentati con foto e video);

- che nell'incendio verificatosi giovedì 14 luglio 2011 a fianco del guardrail della statale 16 bis, nel tratto da Trani sud verso Bisceglie, nella piazzola di sosta prima del ponte Lama, è presente un congruo cumulo di lastre di eternit (amianto) che è stato avvolto dalle fiamme (scaturite dalle sterpaglie incendiate sul ciglio stradale), con rischi anche per gli stessi operatori intervenuti nello spegnimento;

- a tutt'oggi nel territorio di Trani la statale 16 bis si presenta colma di sterpaglie lungo il guardrail e le scarpate, salvo quelle già incendiate;

- che laddove chi di competenza ha provveduto a falciare parte della sterpaglia, non si è provveduto a raccogliere le stesse, e di conseguenza una singola sigaretta lanciata dal finestrino di auto in transito provoca l'incendio delle stesse con diffusione delle fiamme lungo le scarpate e terreni adiacenti o sottostanti;

- che sistematicamente viene disattesa l'ordinanza prevenzione incendi emessa dal Sindaco di Trani la quale prevede, tra l'altro, delle prescrizioni anche per le società di gestione delle Ferrovie, l'Anas, l'Acquedotto pugliese, la società autostrade, la Provincia ed i consorzi di bonifica. Entro il 15 giugno 2011, lungo gli assi viari di rispettiva competenza, tutti avrebbero dovuto provvedere alla pulizia delle aree, mediante la rimozione di erba secca, sterpi, residui di vegetazione ed ogni altro materiale infiammabile, creando nel contempo, idonee fasce di protezione da sottoporre al trattamento sistematico con prodotti ritardanti della combustione;

- che la stessa Amministrazione comunale è tenuta ad attuare tale prevenzione incendi per le aree di propria competenza;
. . . . . . . omissis

Più visti della settimanaTutti