Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Bonate Sotto (Bergamo, Lombardia) - 27 Giugno 2012

Tragedia nel Brembo: 19enne annega per fare un bagno

Tragedia nel Brembo: 19enne annega per fare un bagno
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Bonate Sotto, 26 giugno 2012 - Oppressa dal caldo si tuffa nel fiume per fare il bagno ma finisce sott'acqua. Salvata da due ragazzi, spira poco dopo ai Riuniti di Bergamo. E' la terribile sequenza dei fatti che ha travolto Zakia Luchili, una marocchina 19enne che alle 18 si era immersa nel Brembo per un bagno.

La giovane, di Bonate Sotto, era in compagnia della madre e della sorella di 15 anni, quando è scesa in acqua. Risucchiata da un mulinello, però, non è più riuscita a tornare a riva. Gli altri bagnanti, fra cui anche la sorella, hanno cercato invano di salvarla. Solo l'intervento di due ragazzi, un albanese e un connazionale, è servito per riportarla a riva. Rianimata dal personale del 118, giunto nel frattempo sul posto, per la diciannovenne la corsa ai Riuniti si e' purtroppo rivelata vana. La madre, cardiopatica, era presente sul posto e ha accusato un malore: è stata a sua volta soccorsa dal 118.