Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Torino (Piemonte) - 20 Settembre 2016

Terra madre- Salone del gusto. IL DISPOSITIVO DI SICUREZZA

Terra madre- Salone del gusto. IL DISPOSITIVO DI SICUREZZA
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
TERRA MADRE - SALONE INTERNAZIONALE DEL GUSTO 2016

In occasione dell’evento Terra Madre – Salone Internazionale del Gusto, che si terrà per la prima volta per le vie del centro cittadino e del parco del Valentino dal 22 al 26 settembre, è stato approntato un dispositivo, condiviso tra i locali Comandi Provinciali delle altre Forze di Polizia, finalizzato a garantire allo stesso tempo sicurezza e fruibilità di un evento che richiamerà in città migliaia di visitatori, anche dall’estero. Al dispositivo di sicurezza, oltre alla Polizia di Stato, concorreranno Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato, Polizia Penitenziaria. A corollario dell’impianto citato, i Vigili del Fuoco e la Polizia Municipale assicureranno i servizi di competenza.

Pattuglie appiedate e automontate interforze garantiranno un capillare controllo delle aree espositive e di quelle limitrofe. Il dispositivo prevede anche l’utilizzo delle unità operative antiterrorismo di Polizia e Carabinieri, le UOPI e le API.

Saranno presenti, nelle diverse aree d’interesse, gli Uffici Mobili delle forze di polizia, immediati punti di riferimento per i visitatori.

E’ stata allestita, all’interno del Parco del Valentino, nel cuore della manifestazione, una CONTROL ROOM (sala operativa interforze), che garantirà il necessario coordinamento degli svariati servizi e fronteggiare, nell’immediato, eventuali criticità.

La Polizia di Stato ha potenziato al massimo le risorse a disposizione, impiegando durante le giornate dell’evento tutte le specialità: oltre alle pattuglie di poliziotti a cavallo, quotidianamente impegnate per la vigilanza del parco del Valentino e potenziate per l’occasione, concorreranno ai servizi, in tutte le aree interessate dall’evento, unità cinofile, artificieri; per l’occasione saranno impiegate altresì le squadre nautiche, per una maggiore vigilanza del tratto fluviale, resa dinamica grazie all’utilizzo degli acquascooter. Tutto il dispositivo sopracitato verrà coordinato dall’Ufficio Prevenzione Generale.