Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Torino, Piemonte - 11 Dicembre 2009

Tafferugli a Torino: studente colpito in viso 2

Tafferugli a Torino: studente colpito in viso 2
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Quattro poliziotti e una decina di studenti sono rimasti contusi nel corso degli scontri avvenuti questa mattina nell'ambito del corteo organizzato dall'Onda Anomala e dal Collettivo studenti di Torino contro la riforma scolastica del ministro Mariastella Gelmini. Gli studenti e le forze dell'ordine sono venuti a contatto nel tratto di via Micca compreso tra via Bertola e via XX Settembre, quando i primi hanno cercato di cambiare direzione rispetto a quella prevista. Il corteo aveva in testa un grande crocifisso di cartone. «Intendevamo portarlo simbolicamente davanti alla sede del Pdl, in corso Vittorio Emanuele - racconta Giovanni Graziadei, rappresentante del Collettivo studenti - per manifestare contro l'intenzione di introdurre l'obbligo di esporlo nelle scuole. Ma non eravamo ancora venuti a contatto con la polizia, che ci ha strappato uno striscione e ci ha caricato e manganellato senza ragione. Addirittura, alcuni poliziotti sono stati fermati dai loro stessi colleghi». Anche l'Onda accusa la polizia: «Poliziotti feriti? Impossibile - sostiene Dana Lauriola -. Al massimo possiamo avere lanciato qualche rotolo di carta igienica. In ogni caso, c'è un video che documenta l'accaduto e che presto sarà caricato in rete». Nessuno dei contusi, nè agenti di polizia nè studenti, ha riportato ferite gravi. Tutti sono stati medicati in ospedale, ma non trattenuti. Il più grave uno studente che è rimasto con un dente di meno e il labbro ferito.