Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Bologna, Emilia-romagna - 21 Aprile 2011

Sventrato Bancomat

Sventrato Bancomat
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
BOLOGNA:Due pregiudicati, un 58enne calabrese e un 43enne di Roma, sono finiti in manette stamattina all'alba a Bologna, perche' ritenuti responsabili dell'esplosione che alle 4 di stanotte ha fatto saltare il bancomat del supermercato Conad di viale Felsina. Ad allertare i Carabinieri e' stata una residente della zona che ha avvertito il boato dell'esplosione in piena notte.Dopo un inseguimento finito con uno schianto tra l'auto dei pregiudicati (risultata poi oggetto di furto) e una 'gazzella' dei militari, i due sono stati bloccati e ammanettati.
Sulla loro vettura e' stata trovata l'intera refurtiva del colpo, pari a 12.700 euro, e alcune bombole di acetilene, una di ossigeno e tutto il materiale utilizzato per far detonare la cassa continua del supermercato. Sequestrato anche uno scanner sintonizzato sulle frequenze in uso alle forze di polizia. Due carabinieri che hanno partecipato all'operazione, sono rimasti feriti, seppur in modo non grave durante lo sconrto tra le due auto. I militari sono al momento assistiti dai medici del pronto soccorso dell'ospedale Maggiore.