Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Varese (Lombardia) - 28 Novembre 2016

Sono tornati, rivogliono il mal tolto: occhio a questi due

Sono tornati, rivogliono il mal tolto: occhio a questi due
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
Varese 28 Novembre 2016

Uno si chiede cosa abbiano in comune Berlusconi e Bossi, tutti e due sono stati dati per morti politicamente parlando, ed invece, eccoli qua tutti e due che vogliono combattere,(smentendo clamorosamente tutti gli espertoni di polica da salotto). Bossi non ha digerito il modo in qui è stato messo all'angolo, nonostante la base della Lega sia stata sempre con lui, perchè era lui il faro,il capo indiscusso, oggi il vecchio Leone torna ha ruggire, dalla sua Varese quella che diede i natali all'allora Lega Lombarda, lui leader , osannato come San Gennaro a Napoli,venerato- poi arrivarono dei gratta capi giudiziari, i suoi colonnelli,insieme ai suoi tirapiedi, lo misero in un angolo, consapevoli che la base era tutta con Umberto Bossi- arrivò Salvini, un disastro, una maledizione per la Lega, tanto maledetta- che Salvini consegnò,il santuario Leghista quella Varese culla- passò alla Sinistra. Uno sgarro che i vecchi Leghisti non hanno digerito. Ora Bossi è tornato, ruggisce come un Leone- senza mezzi termini vuole cacciare Salvini, è riprendersi la sua Lega. Alcune voci dicono che tra Bossi e Berlusconi ci siano dei contati molto seri per riprendere quel dialogo per una alleanza di governo, nel caso si dovesse andare a elezioni anticipate, dopo il Referendum. Berlusconi dal canto suo sempre più tentato ha scendere in campo, come Premier nel C-D, riprendersi la sua F-I, sfoltire un po di sotto bosco all'interno- cacciare alcune lingue lunghe- rivedere l'assetto del partito- liberarsi di alcuni personaggi, prima, durante,e dopo il suo intervento al cuore, che si preparavano con lame affilate, per prendere il suo posto- ormai Berlusconi era già dato per morto. Vige il detto-( NON SI VENDE MAI LA PELLE DELL'ORSO SENZA AVERLO PRIMA UCCISO). ( OPPURE FARE I CONTI PRIMA DELL'OSTE ).Perchè le sorprese sono sempre dietro l'angolo. Questo, quanto avvenuto nella politica Italiana. Ora Bossi e Berlusconi, sono tornati vivi e vegeti, ha riprendersi il maltolto. IN MOLTI ALL'INTERNO DEI DUE PARTITI COMINCIANO A TREMARE: pennabiancalive Varese