Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Anzio (Roma, Lazio) - 30 Gennaio 2012

Sega segola

Sega segola
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Una strana vicenda al quartiere Zodiaco

Sega segola

Abito a Lavinio Stazione nel quartiere Zodiaco, nella prima mattinata del 30 gennaio 2012 ho incominciato a sentire il motore della sega elettrica pensando al contadino vicino di casa che ogni tanto taglia della legna. Poi, visto che l'attività continuava mi sono affacciato al balcone di casa ed ho subito capito ciò che stava avvenendo: stavano tagliando il piccolo boschetto rimasto, del grande bosco che faceva parte del nostro territorio anziate. Dopo avere fatto una piccola ripresa del fatto in atto, alle ore 12:15,mi sono recato presso il distaccamento di Lavinio Stazione dei Vigili urbani, chiedendo agli stessi che qualcuno andasse a controllare ciò che stava avvenendo o perlomeno andare a controllare la regolarità delle operazioni di taglio in atto. I Vigili presenti mi hanno risposto che non potevano intervenire, perchè stavano per avere il cambio di turno, inentre il prossimo cambio turno, sarebbe subentrato alle ore 13:00. Poi hanno provato a chiamare il comando di Anzio, ma non hanno trovato nessuno al telefono, dicendomi anche che probabilmente erano tutti impegnati con il controllo davanti alle scuole e ciò significava che probabilmente anche se qualcuno sarebbe intervenuto in seguito, l'avrebbe fatto sicuramente dopo le ore 14:00. Poi sono andato al distaccamento della Polizia Provinciale di Roma con sede a Lavinio Stazione. Ho trovato un addetto (già vigile urbano di Anzio), il quale mi ha detto che non poteva muoversi dall'ufficio, perchè era solo e mi ha cercato il telefono della Guardia Forestale,che ha il proprio distaccamento a Nettuno.Non riuscendo a trovare tale telefono, mi ha fornito quello della Forestale di Velletri. Chiamando il comando della forestale di Velletri, mi è stato riferito di chiamare al numero telefonico del distaccamento di Nettuno. Chiamando la Forestale di Nettuno, gli stessi mi hanno riferito che avrei dovuto chiamare il telefono del ministero al 1515 della Forestale e dopo di ciò sarebbero stati gli stessi del Ministero ad informare i militari di Nettuno, ordinando ufficialmente di andare a fare un sopralluogo sul posto. Conclusione della storiella: alle ore 15:40, mi sono recato nei pressi del posto, in cui stavano in quel momento a tagliare il boschetto, per scattare qualche foto e fare dei video clip non sono riuscito nell'intento subito, perchè nel giro di qualche minuto (ore 15:45 circa) il camion con la gru avente il cestello in cima (per l'operaio addetto al taglio delle cime degli alberi), si è messa in moto e poco dopo è andata via ed in un attimo, anche il camioncino (tutti e due avevano la scritta della società "Rosati" che stava realizzando i tagli degli alberi) che serviva di appoggio per il carico della legna tagliata è partito frettolosamente per andare via. Poi ho capito il perchè della fuga precipitosa. Alle ore 15:50, da Via Urano è sbucata la Jeep della Forestale. Quando mi sono arrivati vicino, mi sono presentato raccontando il tutto,compresa la frettolosa fuga di pochi minuti prima e precisandogli anche che nel nostro territorio "Completamente in mano alla 'Ndrangheta",non c'è da meravigliarsi se qualcuno li avesse avvisati prima che loro potessero intervenire e prenderli magari sul fatto.Mi hanno risposto gentilmente in merito anche alla loro incorruttibilità, poi ci siamo salutati e si sono avvicinati al boschetto di una famosa famiglia storica politica di Anzio, per fare il loro dovuto sopralluogo. Per finire, posso dire, che a parte la devastazione compiuta durante il giorno, dall'intervento della Guardia Forestale, ad oggi (Il/2/12), i tagliatori non si sono fatti più vedere, quindi, per ora i pochi alberi rimasti continuano ad essere integri sperando solo che durino nel tempo.
Pasquale Longo
(dal giornalle locale Il Litorale del 16/29 Febbraio 2012)
*******************************************************************************************
Colonna sonora : Giorgio Gaber - La libertà
video realizzato da : Longo Pasquale
canale youreporter : http://www.youreporter.it/mio/lince54x
canale youtube : http://it.youtube.com/lince54x
canale tv su internet : http://www.livestream.com/ANZIOTELENEWS Email : Longo49x@yahoo.it
TAG DI RICERCA SU GOOGLE : ANZIOTELENEWS