Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Napoli (Campania) - 31 Gennaio 2018

Pugno duro contro le baby gang, niente sconti.

Pugno duro contro le baby gang, niente sconti.
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
Da Napoli a Palermo a Milano, insomma un po' in tutta Italia il fenomeno baby gang sta creando paura tra la gente. Dopo i fatti che nei giorni scorsi hanno riempito le prime pagine di tutti i quotidiani, arrivano le risposte delle forze dell' ordine operative h 24 per arginare il fenomeno. Da Napoli arriva la notizia di una svolta nelle indagini per l' aggressione e il ferimento di Gaetano, il 15enne pestato nei pressi della stazione della metropolitana di Chiaiano, a Napoli, lo scorso 12 gennaio. La Polizia ha fermato alcuni giovani, tutti minorenni e ritenuti responsabili, a vario titolo, dell' aggressione. In seguito alle violenze subite, il giovane è stato operato d'urgenza e gli è stata asportata la milza. Agirono per futili motivi, massacrando di botte il giovane, oggi risponderanno davanti alla giustizia dei loro " GIOCHI DI POTERE " .