Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Forio (Napoli, Campania) - 4 Marzo 2009

Panza: Fossa Comune Chiusa Perche' Struttura Pericolosa

Panza: Fossa Comune Chiusa Perche' Struttura Pericolosa
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Cavi elettrici volanti e scoperti, prese elettriche esposte alla pioggia e chiesetta pericolosa
IL PCIML DENUNCIA: DEGRADO E PERICOLI NEL CIMITERO DI PANZA
Il Camposanto della Frazione di Panza può essere definito, senza mezzi termini, un Cimitero da "Terzo mondo" dove si annidano degrado e pericoli per i cittadini che quotidianamente vi si recano a far visita ai propri Cari. Inoltre la Chiesetta, all'interno della quale si trova la Fossa comune e che da anni aspetta invano di essere ristrutturata e messa in sicurezza, è stata chiusa perché pericolosa. Quando sarà ristrutturata? Gennaro Savio: "La situazione di vergognoso degrado presente nel Cimitero di Panza, dimostra che l'Amministrazione di Franco Regine manca di rispetto sia ai vivi che ai morti". Il PCIML chiede l'immediata ristrutturazione e messa in sicurezza del Cimitero di Panza. Sull'argomento la Redazione di PCIML-TV ha realizzato un servizio giornalistico video.

dalla Redazione di PCIML-TV*

Il degrado sociale e i pericoli che con le telecamere di PCIML-TV - la televisione on line del Partito Comunista Italiano marxista-Leninista - abbiamo documentato all'interno del Cimitero di Panza, hanno davvero dell'incredibile. Nella parte superiore del Camposanto panzese appartenente alla Congrega, pi√Ļ che in un Cimitero sembra di essere all'interno di un vero e proprio campo di patate dove per attraversare le tombe, oltre a dover cercare di evitare di inciampare in tavole di ponte e tronchi di legno sparsi qua e l√†, si √® addirittura costretti a calpestare con i piedi i fili elettrici che alimentano le lampadine presenti sulle lapidi. Fili elettrici che risultano palesemente non a norma perch√© oltre ad essere scoperti, non presentano alcuna protezione e sono uniti tra loro dal nastro isolante. Scoperti e a portata di mano di tutti, soprattutto dei bambini. Incredibile! Uno squallore sociale e un pericolo intollerabili. Ma non √® tutto. Nella parte comunale, quella inferiore, proprio all'ingresso del Cimitero, la situazione √® pressoch√© simile. Oltre ad esserci fili elettrici volanti, abbiamo notato e filmato prese elettriche prive delle dovute protezioni di plastica che potessero isolarle dall'acqua piovana. Assurdo. Inoltre, nei mesi scorsi l'Amministrazione comunale aveva dato il via a dei lavori proprio sull'impianto elettrico della parte iniziale del Cimitero, ma questi sono fermi dal mese di novembre e per terra si possono notare tubi nuovi di colore rosso e di colore nero che oltre a far brutta mostra di se rappresentano pericolo di inciampo per i frequentatori del Camposanto e in modo particolare per le persone anziane. Ma non basta. La chiesetta presente al suo interno - nella quale sono conservati i resti dei nostri Avi essendo la sede della Fossa comune - e che da anni aspetta invano di essere ristrutturata e messa in sicurezza, √® stata chiusa perch√© pericolosa e non √® dato sapere quando sar√† ristrutturata e riaperta al pubblico. E dulcis in fundo, cos√¨ come ci hanno raccontato alcuni cittadini che abbiamo incontrato durante la realizzazione delle riprese TV, ogni qualvolta piove l'acqua si appantana proprio al centro del Cimitero dando vita a un vero e proprio laghetto. Che vergogna! "Lo stato di degrado, di abbandono e di pericolo in cui versa il Cimitero di Panza, ha affermato Gennaro Savio, dimostra quanto l'Amministrazione comunale di Forio manchi vergognosamente di rispetto sia ai vivi che ai morti del nostro Paese. Chiediamo con forza l'immediata ristrutturazione e messa in sicurezza del Cimitero panzese".