Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Napoli (Campania) - 14 Marzo 2017

Nicola Caso al Mirror di Napoli

Nicola Caso al Mirror di Napoli
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
Protagonisti: Nicola Caso, Francesco Mon, Lady Blush, Galera de rua e Coletivo do Bigote

Musica, tanta musica, fortissimamente musica. Sarà ancora una volta questo il leitmotiv del Mirror, l’accogliente ritrovo in stile bohemien, incastonato ad hoc nel cuore della Napoli antica, divenuto in men che non si dica punto di riferimento irrinunciabile per il nightclubbing partenopeo.
Si comincia mercoledì 15 marzo, alle 21, con il live acustico di Lady Blush al secolo Tiziana Scognamiglio, musicista, compositrice ed arrangiatrice made in Naples che, dopo gli studi in pianoforte, si è dedicata con passione alla chitarra prediligendo il blues e il fingerpicking-jazz. Attualmente è impegnata in due progetti: uno da solista con un disco di inediti e un secondo, con la sua band, in cui propone classici blues rivisitati in chiave femminile.
After show, music selection by Cesare Settimo curatore del progetto Miles Smiles.
Giovedì 16 marzo, dalle 22, il buen retiro di Largo Proprio di Arianello 11, alle spalle del campanile della Pietrasanta, farà da cornice al Mirror dj set, che vedrà in console Francesco Mon, avvocato di successo di giorno e talentuoso dj producer di notte. Il suo sound fonde la profondità sopraffina e il groove più tosto con melodie psichedeliche e influenze eterogenee per un impatto emotivo e ipnotico continuo.
Venerdì 17 marzo, dalle 22, sarà la volta, invece, del Nicola Caso PowaTrio2.17 Live. Per l’occasione, il cantautore partenopeo Nicola Caso proporrà dal vivo gran parte dei brani di “Svendesi”, doppio album contenente 33 tracce suddivise in due dischi, fisicamente separati, ma uniti da un filo conduttore concettuale. Un viaggio che va dall’odio più viscerale all’infinita dolcezza di un amore romantico, l’impegno e il puro intrattenimento, condito da tracce di ironia, tra frustrazione e riscatto, ansia e malinconia, catarsi crude e immagini sognanti. OpenAct: Malevera.
Sabato 18 marzo, dalle 22, Galera De Rua e Coletivo do Bigode di nuovo “todo junto”
per la Roda di Samba (di solito formata da un gruppo di musicisti che conducono lo spettacolo intorno ad una tavola rotonda o un cerchio) più esplosiva che ci sia. Musica che stuzzica l’orecchio e l’anima con il suo ritmo irresistibile di ieri e di oggi. Ogni spettacolo è un evento unico con gli artisti pronti a dar vita ad una festa irresistibile attraverso le voci, i tradizionali strumenti a corda e le percussioni tipiche del Brasile.

Mirror
Largo Proprio di Arianiello 11 – Napoli
Contact 0810168787 / 3921976418