Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Roma (Lazio) - 30 Novembre 2011

Michele Miglionico Fashion Party Roma

Michele Miglionico  Fashion Party Roma
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Lo stilista romano celebra le sue "donne romantiche" e la "primavera romana" con un flash della collezione di alta moda primavera-estate 2011.

Un altro evento di successo per Michele Miglionico. Se, come diceva Proust, "dall'esclusione si vede la qualità di un salotto", la scelta del Presidente del Circolo Antico Tiro a Volo Michele Anastasio Pugliese e dello stilista Michele Miglionico di invitare ospiti super selezionati al fashion party della primavera romana 2011 è stata particolarmente riuscita.

Nel favoloso Circolo Antico Tiro a Volo, situato sulla sommità dei Monti Parioli con panorama meraviglioso e vista fino alla vette del Terminillo in una struttura tardo-ottocentesca e dall'elegante giardino in cui è inserito lo specchio d'acqua della piscina, lo stilista Michele Miglionico ha presentato un flash della sua ultima collezione primavera-estate 2011.

La nuova collezione ha attinto volumi e dettagli dal gusto dei primi anni "80, e ripropone un nuovo lusso moderno avendo in se tutte le qualità dello stile, eleganza e femminilità della "donna romantica". Marcello Montalbano per Compagnia della Bellezza, ha contribuito per hair look e make up a raggiungere il total look voluto dallo stilista.
La silhouette è fresca, estremamente chic, arricchita da tocchi "couture" come balze, rouches, plissè su sete crepon, e organze con inserti di pizzo valencienne. L'esclusività della collezione è data dall'uso del colore, attraverso una precisa armonia di nuances: accanto ai classici beige e tabacco, avorio e burro, vengono proposti nuovi colori vibranti come l'arancio, il giallo, il rosa geranio, il "turchese" e il verde mela. Il giorno è declinato verso una classica semplicità. La linea è lunga e sottile per soprabiti e giacche, in cotone matelassè e lino martellato, mentre i pantaloni hanno una linea asciutta. La sera è invece un "tripudio" di romanticismo.

Al defilè ha visto la partecipazione, come trait d'union tra moda e sociale, la modella creola Veronique in rappresentanza della "Jj Spirit Foundation" fondazione creata dal Presidente della Repubblica delle Seychelles James Michel per motivare ed aiutare i giovani nelle varie discipline culturali ed artistiche tra le quali la moda.

Ospiti selezionatissimi, una scelta molto gratin, cosa difficile nei deliranti party romani, erano presenti tanti personaggi della politica, della cultura, della società, dell'arte tra cui l'ambasciatrice della Bulgaria Roxana Mladenov, l'ambasciatrice del turismo delle Seychelle Dorothy Furneau, il console italiano in Argentina Assunta Saltalamacchia le senatrici Paola Binetti e Maria Pia Garavaglia, l' onorevole Luisa Santolini, le signore Maddalena Letta, Stefania Binetti, Elena Irti, l'avvocato Chiara Gatti, l'architetto Roberta Valle.

Ad accogliere gli ospiti un cocktail di benvenuto accompagnato da fritti, appetizer di verdure, tartares di tonno al beluga, dolci e champagne, sotto la supervisione dell'executive chef Vito Tronnolone, e da un sottofondo di musica jazz-longe. Il tutto magicamente estasiato da un tramonto in technicolor in uno dei luoghi forse pi√Ļ belli, inattesi e misconosciuti di Roma.

Con la location bellissima, una calda giornata, i vestiti dai vivaci colori estivi e gli ospiti splendidi è sembrato che l'estate fosse dietro l'angolo.