Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Riccione (Rimini, Emilia-romagna) - 29 Luglio 2017

La mostra ITALIAN LIBERTY dal Titano a Riccione

La mostra ITALIAN LIBERTY dal Titano a Riccione
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
Italian Liberty - Il sogno europeo della grande bellezza
Mostra fotografica sul Liberty in Italia.

Domenica 23 luglio, alle ore 21, inaugurazione della mostra fotografica Italian Liberty. Il sogno europeo della grande bellezza, allestita al Palazzo del Turismo con le suggestive fotografie di autori internazionali che hanno vinto il premio foto e video Italian Liberty. A curare la rassegna è il giovane Andrea Speziali, esperto d'arte Liberty e autore di importanti scoperte nel campo dell'Art Nouveau, come gli affreschi di É. Hurtré e J. Wielhorski realizzati in un casolare di Correggio, oggi in stato di abbandono. Un felice ritrovamento avvenuto grazie alla ricezione di una foto di un concorrente urbex al premio.



La mostra espone al pubblico stampe d'autore delle 33 immagini vincitrici nelle tre edizioni del premio svoltesi dal 2013 al 2015 ed è accompagnata dalla proiezione di quattro importanti video che raccontano l’Art Nouveau a Milano, Viareggio, a Livorno con le Terme del Corallo, a Cervia con villa Righini e in Lombardia con diversi edifici storici.


Un emozionante viaggio a ritroso nel tempo nel quale il fruitore potrà rivivere il fascino della Belle Époque, attraverso l’occhio dei fotografi vincitori che hanno saputo raccontare grazie alla tecnica della fotografia e del video uno tra gli stili più seducenti del Novecento: l’Art Nouveau.



Il percorso espositivo è ampio e rappresenta tutto il Paese: i villini storici di Riccione in stile Liberty e Art Déco come villa Antolini, Pensione Florence, villa Turri e il Casinò di San Pellegrino Terme, il chiosco Ribaudo a Palermo, Villa Ruggeri sul lungomare di Pesaro, le scalinate Liberty dei palazzi milanesi realizzate da Giuseppe Sommaruga (ricordato quest'anno nel centocinquantesimo dalla nascita assieme a Hector Guimard), il teatro Ambra Jovinelli di Roma (tra i pochi edifici Liberty della città eterna), Villa Masini a Montevarchi (location del film ‘‘La vita è bella’’ di Roberto Benigni), Villa Zanelli a Savona, vari palazzi dell’Emilia-Romagna ed altro ancora.


La mostra Italian Liberty. Il sogno europeo della grande bellezza prende il nome dall’omonima monografia edita da Cartacanta Editore ed è curata dal Direttore Artistico del premio, Andrea Speziali con la partecipazione di Cecilia Casadei per la critica fotografica.

L'ingresso è libero, tutti i giorni dalle 9 alle 20.