Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Rossano (Cosenza, Calabria) - 24 Giugno 2018

Inaugurata sede dell'A.N.P.S. a Rossano

Inaugurata sede dell'A.N.P.S. a Rossano
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
ROSSANO - ARTICOLO SCRITTO DAL REPORTER ED INVIATO ANTONIO LE FOSSE - E' stata inaugurata, questa mattina (venerdì 22 giugno 2018), la nuova sede dell'A.N.P.S.(Associazione Nazionale Polizia di Stato) intitolata a "Luigi Paternò" presso il Commissariato di Rossano. Alla cerimonia d'inaugurazione, alla presenza di molte autorità, hanno preso parte il Questore Vicario di Cosenza, dott. Salvo Barillaro, il Commissario della Polizia di Stato di Corigliano-Rossano, dott. Giuseppe Massaro, il Comandante dei Carabinieri di Rossano, il Capitano Carlo Alberto Sganzerla, il Comandante della Polizia Municipale di Corigliano-Rossano, dott. Arturo Levato, il Comandante della Capitaneria di Porto di Corigliano Rossano, Tenente di Vascello Gianluca Scuccimarri, il sub-commissario della città di Corigliano-Rossano, dott. Donato Michele Lizzano, l'Arcivescovo di Rossano-Cariati, Mons. Giuseppe Satriano, il segretario economo nazionale dell'Anps, dott. Emilio Verrengia, il Presidente della Sezione Anps di Cosenza, dott. Francesco Antonio Greco, il referente Anps del Commissariato di Corigliano-Rossano, l'Ispettore Franco Zito, Serafino Paternò fratello di Luigi Paternò al quale è stata intitolata la nuova sede dell'Anps a Rossano e il sindaco di Caloveto, Umberto Mazza, che ha ringraziato l'Anps per aver voluto intitolare ad un suo illustre concittadino, agente della Polizia di Stato, deceduto nell'espletamento del servizio all'età di 22 anni. Molto significativa, tra l'altro, la benedizione da parte del padre Arcivescovo ai locali della nuova sede Anps di Rossano. In seguito, dopo i saluti istituzionali ed i discorsi di rito, si è dato vita al taglio della torta, con il tradizionale brindisi di auguri, con un ricco buffet dolce e salato per festeggiare l'evento. Presenti alla cerimonia, oltre ai familiari del compianto Luigi Paternò, anche una nutrita rappresentanza dell'Anps di Cosenza, Catanzaro e Castrovillari, ma anche il Cappellano della Polizia di Stato, Mons. Don Piermaria Del Vecchio, i volontari della Croce Rossa Italiana (Comitato locale di Rossano) e una delegazione dell'Associazione Vigili del Fuoco di Cosenza. Soddisfatto, in modo particolare, l’Ispettore Franco Zito, referente Anps del comune unico: Corigliano-Rossano, per la buona riuscita dell’evento ed ha voluto ringraziare, allo stesso tempo, il dott. Giuseppe Massaro per aver concesso alcuni locali del Commissariato all'Associazione Nazionale Polizia di Stato. Un’Associazione, grazie ai tanti volontari, attiva sul territorio e presente a tutti gli eventi promossi in città per garantire la sicurezza e il servizio d’ordine durante tutte le manifestazioni socio-culturali, religiose e sportive. La loro presenza, insieme a tutte le forze dell’ordine, sono una garanzia per quanto riguarda il regolare svolgimento, grazie ad un dettagliato piano di sicurezza, delle diverse iniziative. Auguri e buon cammino all’A.N.P.S. che opera, con grande impegno, nel comune unico: Corigliano-Rossano.

ANTONIO LE FOSSE