Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Torino (Piemonte) - 6 Luglio 2011

In arrivo una tassa per i turisti.

In arrivo una tassa per i turisti.
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Ritorna in auge l'idea di far pagare una tassa sul turismo ai visitatori che scelgono il Piemonte come meta per alcuni giorni di villeggiatura. La proposta è stata rispolve­rata ieri dall'assessore alla Cultura, Alberto Cirio, in uno scambio di battute con Maria Luisa Coppa, presidente dell'Ascom tori­nese. La sintesi è un progetto di riscossione che veda impegnato pubblico e privato: il primo interessato a reperire fondi da inve­stire nella promozione del settore turistico, il secondo poco propenso a costringere i propri clienti a pagare un obolo in più.
Sul versante finanziario, l'interesse della Regione è evidente. Se una tassa di 3 euro venisse applicata ai 15 milioni di turisti che, secondo Cirio, avranno raggiunto il Piemonte alla fine del 2011, l'introito po­tenziale sarebbe di 45 milioni di euro. Abbastanza per raddoppiare il budget che la Regione destina al settore ogni anno. Ma anche ragionando sui 4 milioni di turisti che nel 2010 che hanno trascorso alcuni giorni di vacanza ai piedi delle Alpi, la raccolta sarebbe sufficiente a raddoppiare i fondi destinati alla promozione del setto­re.
By: Creonacaqui
Reporter: Alessandro.