Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Napoli (Campania) - 4 Dicembre 2013

Il Sottosuolo in dialogo con Il Ritrovo degli Artisti II

Il Sottosuolo in dialogo con Il Ritrovo degli Artisti II
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
Dopo il successo riscontrato con il primo Ritrovo degli Artisti, a Piazza Cavour, 140, in quello che fu uno dei più importanti ricoveri antiaerei durante il secondo conflitto mondiale, oggi divenuto il Museo del Sottosuolo, torna l’appuntamento con l’arte, la cultura ed il talento giovanile.

II primo appuntamento, quello del 25 ottobre scorso, ha entusiasmato tutti, sia i visitatori che gli artisti ospitati dal Museo del Sottosuolo, e ha lasciato in trepidante attesa chi non ha potuto esserci.

Proprio per questo, il Team de il Museo del Sottosuolo, capitanato da Luca Cuttitta, presidente de La Macchina del Tempo, ha organizzato una seconda tappa, prevista per sabato 7 dicembre alle ore 22.30.

Il nucleo centrale dell’iniziativa resta lo stesso: l’esposizione di opere d’arte, frutto del talento soprattutto dei giovani, ma non solo (ogni opera è frutto di un percorso specifico, da chi è autodidatta a chi ha fatto dell’arte il proprio lavoro, passando per gli allievi dell’Accademia di Belle Arti)., perfettamente incastonata in uno degli scenari più suggestivi del sottosuolo napoletano, ubicato nell’antico acquedotto della Bolla.

Elemento di novità sarà lo spettacolo di giocolieri e sputafuoco e la possibilità, per i visitatori, di diventare giuria per una notte ed eleggere, simbolicamente, l’opera (o le opere) vincitrice di quest’edizione.
Le opere non sono solo belle ma sono anche portatrici di messaggi nevralgici, primo fra tutti quello sulla necessità di un consumo sempre più consapevole e critico, nel pieno rispetto dell’ecosistema e contro lo spreco delle risorse disponibili.

Parola d’ordine: riciclare. Anche l’arte viene creata, spesso, utilizzando materiali poveri o attraverso l’ottica dell’uso e riuso
Un evento, ancora una volta curato dall’art director Renato Borea, che vuole promuovere un ulteriore momento di dialogo e confronto tra giovani artisti partenopei.
Uno spazio che vede protagonista la creatività, senza sé e senza ma, dove a farsi notare è il talento di chi ha sempre più difficoltà a trovare spazi dove esprimere il proprio anelito creativo
Un dialogo per e tra giovani perlopiù. A giovarne è il variegato universo dell’arte e della cultura che così ne esce rafforzato.
Il Museo del Sottosuolo, quindi, si dimostra, ancora una volta, crocevia di vari linguaggi d’arte e centro di propulsione culturale.

ARTISTI PARTECIPANTI:

Alfonso Nappo, Antonio Bianco, Anna J Sergiom Dovere Art di Pierpaolo Dovere, DevilsOfMusic, Erminia Orassi, Felicia M. Iannone, Flavio Berti, Francesco Di Schiavi, Giusi Boemio, Leticia Cascone Ruiz, Martino Di Schiavi, Matteo De Costanzo, Michele Capaldo, Nico Del Vecchio, Maria Luisa Cirillo, Raffaele Pollastro, Salvio La Rocca “Geko”, Valentina Galluccio, Ugo Mellino “Raze”.

Evento raffinato reso ancora più piacevole dalla degustazione di corposi vini rossi, caratterizzati dalla speciale etichetta dedicata al “Museo del Sottosuolo” offerti, in qualità di partner, dal Wine Bar Scagliola di Nicola Scagliola e Pasquale Brillante, serviti in calici di vetro da sommelier AIS e barman AIBES. Ad accompagnarli da gustose stuzzicherei. Sponsor degli eventi la pizzeria Ciccio& Sons ed il B&B Civico 16.

Un circuito virtuoso che si snoda tra arte, gusto e cultura a 360 e gradi che si traduce nella promozione di un tipo di ricettività caratterizzata da elevati standard di qualità.
La quota di partecipazione comprende mostra degustazione di vini e sfizioserie ed è pari a 10 euro.
Per maggiori informazioni e prenotazione obbligatoria mandare una mail all’indirizzo: booking@ilmuseodelsottosuolo.com ( indicando almeno un nome e cognome di riferimento, una mail per essere inseriti in newsletter, un recapito telefonico ed il numero totale dei partecipanti)

Piazza Cavour, 140 – 80137 | Napoli

Per maggiori informazioni in merito alle attività de Il Museo del Sottosuolo :
www.ilmuseodelsottosuolo.com
info@ilmuseodelsottosuolo.com

Addetto stampa: Dr.ssa Tania Sabatino
mobile: 320 574 18 42
ufficiostampalmdt@gmail.com