Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Ischia (Napoli, Campania) - 9 Febbraio 2009

Ischia: Su Golfo Le Foto Del Parcheggio Dissestato

Ischia: Su Golfo Le Foto Del Parcheggio Dissestato
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Fotografia pubblicata da Gennaro Savio, Direttore di PCIML-TV, www.pcimltv.blogspot.com. Per contatti: gennarosavio@gmail.com.
Il quotidiano "Il Golfo" dedica parte della prima pagina e ben due pagine interne al video denuncia denuncia di PCIML-TV circa il pericoloso parcheggio con le piastrelle rotte presente nel Comune di Ischia pubblicando numerose fotografie scattate da gennaro Savio.
In via Morgioni, una delle strade principali del Comune di Ischia, c'è un parcheggio forse in Italia unico nel suo genere, nel quale, udite, udite, al posto dell'asfalto a base del selciato, negli anni addietro, sono state collocate delle mattonelle dallo spessore sottilissimo, di quelle che si utilizzano nelle abitazioni e che puntualmente, con il passaggio delle auto si spaccano e si frantumano in mille pezzi.
Le schegge delle mattonelle presenti su tutta la superficie del parcheggio che quotidianamente rischiano di danneggiare seriamente i pneumatici delle auto e che rendono paurosamente sdrucciolevole il selciato, diventano ancora più insidiose quando piove e l'acqua si appantana in più punti. Qualcuno, vedendo le raccapriccianti e insolite immagini che scorreranno nel corso del filmato, potrebbe pensare che si tratti di un parcheggio periferico e in disuso. Altro che. Il parcheggio della vergogna è uno dei più centrali e frequentati del Comune di Ischia, si trova a ridosso del popoloso e popolare Quartiere di San Ciro e a due passi dal centro cittadino. Ma non è tutto. Al suo interno è presente il mercato comunale e provvisoriamente anche l'Ufficio Postale Centrale di Ischia. Inoltre in zona sono presenti importanti strutture alberghiere e apprezzati esercizi commerciali ed è anche per questo che quotidianamente viene frequentato e utilizzato da migliaia di cittadini. Ma nonostante questo, oramai da decenni, la vergogna delle mattonelle spaccate non è stata mai rimossa dalle varie Amministrazioni comunali di centro, centrodestra e centrosinistra che si sono succedute alla guida del Paese. Assurdo. Addirittura nel passato una Giunta comunale anziché rimuoverle definitivamente facendo asfaltare il parcheggio, le fece sostituire con delle mattonelle altrettanto sottili che già dopo poche settimane riproposero lo squallido spettacolo che tutt'ora è sotto gli occhi di tutti. Nel parcheggio di via Morgioni, però, a determinare un assurdo, vergognoso e intollerabile stato di abbandono sociale non sono solo le piastrelle pericolosamente frantumate ma anche rifiuti di ogni genere sparsi un po' dovunque.
C'è di tutto: batterie e marmitte di automobili, bottiglie di vetro, ombrelli, vestiti, scaffali di metallo, sacchetti dei rifiuti e tanto altro ancora. Rifiuti che si possono scorgere anche affacciandosi alle balconate del parcheggio ma che per lo più sono nascosti sotto una fitta coltre di erbacce. Lo stato di pietoso abbandono sociale interessa anche quelle che dovrebbero essere le fioriere che circondano il parcheggio e che al posto dei fiori ospitano piante selvatiche di ogni tipo. Ma non è tutto. Nel degrado generale della zona un'altra cosa ci ha colpiti: la struttura che da circa due anni ospita il mercato comunale e sulla quale sorgono i due importantissimi parcheggi, a causa del decennale abbandono, presenta già evidenti segni di deterioramento. Che vergogna!!!
Chiediamo con forza l'immediata messa in sicurezza del parcheggio di via Morgioni.