Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Ischia (Napoli, Campania) - 22 Novembre 2008

Ischia:auto Intrappolate Allagamento Via De Rivaz

Ischia:auto Intrappolate Allagamento Via De Rivaz
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Fotografia pubblicata da Gennaro Savio, Direttore di PCIML-TV, www.mogulus.com/pcimltv. Per contatti: gennarosavio@gmail.com.
Nella foto lo spaventoso allagamento che sabato matina 22 novembre 2008 ha interessato il centro di Ischia con le auto intrappolate nell'acqua.
Erano le ore 5,30 di stamattina sabato 22 novembre 2008 quando il telefono ha squillato: erano alcuni cittadini del Comune di Ischia residenti nel cuore del Centro storico, nelle traverse di via Francesco Buonocore e De Rivaz, tra la rinomata via Roma e il litorale ischitano. Esasperati ci hanno chiesto di accorrere li con le nostre telecamere perché a causa della pioggia e del mare grosso stavano vivendo una nuova notte da incubo, terrorizzati dal fatto che l'acqua potesse, per l'ennesima volta, inondare le proprie case. Sono ormai decenni che nella cosiddetta zona dei canaloni ogni qualvolta è cattivo tempo, si assiste a vergognosi allagamenti nonostante le centinaia di milioni di vecchie lire spese inutilmente in lavori pubblici per risolvere il problema. Una vergogna politica e sociale di cui sono responsabili i partiti e le coalizioni di centro, centrodestra e centrosinistra e con essi tutti gli amministratori di Ischia che hanno mal governato il nostro Comune dal dopoguerra ad oggi. Giunti sul posto abbiamo trovato Mimma Russano, combattiva cittadina della zona che da anni chiede inutilmente un intervento risolutivo. Intorno alle 6,15, non giungendo sul posto ancora nessuno delle Istituzioni preposte, per tentare di far defluire l'acqua a mare, la stessa Russano, sostituendosi agli uomini della Protezione Civile, si è munita di scopa e di pala e, sfidando il profondo lago, ha cercato di liberare le griglie otturate. Poco dopo ci siamo spostati di circa venti metri, sulla strada parallela di via Francesco Buonocore, dove la situazione come potete vedere da queste eloquenti immagini, è addirittura peggiore. Le macchine sono letteralmente intrappolate dall'acqua e guardate questo cittadino che deve recarsi a lavoro, quale acrobazie deve fare per entrare nel suo breamach col serio rischio di cadere e farsi male



Solo intorno alle ore 7,00 un dipendente comunale con una pala cercava di spalare la sabbia che ostruiva il canalone ma l'impresa è quasi impossibile perchè ci vorrebbe l'intervento di una pala meccanica...

Le immagini che abbiamo catturato questa mattina giù ai canaloni di via Buonocore e De Rivaz, rappresentano una delle vergogne politiche e sociali peggiori a cui ormai da sempre ci hanno abituato gli Amministratori comunali ischitani di centro, centrodestra e centrosinistra e di cui, purtroppo, sono corresponsabili gli stessi cittadini di Ischia che, nonostante tutto, continuano a votarli e a dargli la possibilità di disamministrare in eterno il nostro Paese. Il Partito Comunista Italiano Marxista-Leninista chiede con forza la soluzione immediata e definitiva del dramma degli allagamenti che ogni qualvolta piove devastano il cuore del centro storico di Ischia creando assurdi, vergognosi e pericolosi disagi ai cittadini residenti.
www.pciml.org - www.domenicosaviopciml.blogspot.com - www.pcimlischia.blogspot.com - www.mogulus.com/pcimltv