Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Bologna (Emilia-romagna) - 19 Ottobre 2011

Il Caso Fanin E I Conflitti Del Dopoguerra

Il Caso Fanin E I Conflitti Del Dopoguerra
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Bologna VIII Festa della Storia
Mercoledì 19 ottobre 2011 ? Cappella Farnese ? ore 16/19

Uomini Liberi nella coscienza nazionale
IL CASO FANIN E I CONFLITTI DEL DOPOGUERRA NELLE CAMPAGNE BOLOGNESI

All'interno dell'VIII° Festa della Storia, il Liceo Scientifico "E.Fermi" organizza il convegno "Il caso Fanin e i conflitti del dopoguerra nelle campagne bolognesi" mercoledì 19 ottobre alle ore 16 presso la Cappella Farnese.
Il Convegno intende approfondire il tema del 3°Concorso Nazionale "Uomini Liberi nella coscienza nazionale. Dalla guerra alla Repubblica (1940/1948)", rivolto alle scuole secondarie superiori. Il Concorso invita le scuole a raccogliere, nella pluralità delle memorie di questi anni caratterizzati da un forte impegno della società civile, la testimonianza degli Uomini Liberi, le cui azioni hanno reso possibile la ricostruzione del tessuto sociale lacerato dalla guerra e dai conflitti del dopoguerra. Gli avvenimenti del 1948 nella provincia di Bologna hanno avuto un'importanza nazionale e Giuseppe Fanin ne è uno dei protagonisti.
Al Convegno sono stati invitati a parlare studiosi, quali Alessandro Albertazzi e Marco Poli, e soprattutto importanti testimoni, ossia Giovanni Bersani e Giorgio Stupazzoni. Sul sito il programma dettagliato (www.storiamemoria.it).
Oggi per noi, nel contesto dell'attuale crisi economica e politica, ma che alla radice è civile e culturale, credo sia importante prendere coscienza della natura dei conflitti, ma forse, ancora di più, del modo di superarli.