Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Tarquinia (Viterbo, Lazio)

"Fiori e Luci per l'Arte". 13-14-15 maggio, Tarquinia.

Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Dopo il grande successo dello scorso anno torna dal 13 al 15 maggio "Fiori e Luci per l'Arte", la manifestazione promossa dagli assessorati ai Lavori Pubblici, alla Cultura e al Turismo del Comune di Tarquinia, con la collaborazione dell'Università Agraria e la direzione artistica di Sirio Rotatori. Nel centro storico della città, tra la chiesa di Santa Maria in Castello, via delle Torri e Campo Cialdi, il visitatore ammirerà spettacoli pirotecnici e di luce, fontane d'acqua e di fuoco danzare al ritmo della musica; visiterà mostre fotografiche, di quadri e di sculture in luoghi suggestivi; assisterà a spettacoli teatrali e concerti. Per una tre giorni completamente da vivere. Astratto e semiastratto i temi di Kaotica?, scatti d'autore di Fabio Calabrese che saranno esposti insieme alle installazioni di giardinaggio creativo di Marina Benedetti nella chiesa di Santo Spirito. Gli Impercettibili Scambi di Esistenza saranno il filo conduttore della mostra di Serena Serrani, in via delle Torri, accanto a torre Barucci. Le tre iniziative sono a cura dell'associazione Zinghereria (13-14-15 maggio). Tre celebri artisti tarquiniesi, Giovanni Calandrini, Patrizio Zanazzo e Omero Bordo, apriranno le porte dei loro laboratori (14 maggio dalle ore 15.30). Lo splendido parco di villa "Felice De Sanctis" ospiterà l'esposizione Roccascannacavalli Primavera 2011, dell'artista Sherri Ward (14-15 maggio dalle ore 15.30), e l'esibizione di pizzica, del gruppo LI UAI (14 maggio ore 23). All'ex Mattatoio Fioritura d'Arte, mostra di quadri dell'associazione La Lestra (14-15 maggio dalle ore 15.30). Nella chiesa di Santa Maria in Castello i suoni delicati di Cristallofonia, il concerto per bicchieri musicali con Robert Tiso (14 maggio dalle ore 17), mentre nella piazza antistante la compagnia Atmo del Piccolo Nuovo Teatro presenterà L'Attesa, rappresentazione con effetti pirotecnici libera interpretazione del libro Deserto dei Tartari, di Dino Buzzati, e dalle tradizioni popolari legate alla notte di San Giovanni (14 maggio ore 21.30). Cieli colorati sopra Campo Cialdi, con i palloncini e aquiloni creati dai bambini delle scuole elementari e dal gruppo "Sculture Volanti" (15 maggio dalle ore 15.30). Il talento pittorico dei giovani troverà espressione nel "Premio Lorenzo Balduini", concorso organizzato dalla Pro Loco e dall'associazione La Lestra (15 maggio ore 19). Fontana Nova festeggerà i 150 anni dell'Unità con Note di Un'Itàlia, racconto in musica della storia del Paese (15 maggio ore 21). Acqua e fuoco saranno i protagonisti dello spettacolo delle fontane danzanti (azienda Viorica) che, di fronte alla chiesa di Santa Maria in Castello, emozionerà ancora il pubblico (15 maggio ore 22.30). Da non perdere saranno il video concerto ContaminAzioni di Prograssik Trio e Skylab Studios (13 maggio ore 18.30), lo spettacolo di fuochi degli artisti di strada (13 maggio ore 22) e la musica del gruppo Tequila's (15 maggio ore 18). Per gli appassionati della Tarquinia medievale, l'associazione Artetruria condurrà alla scoperta del torrione detto di Matilde di Canossa e della chiesa di Santa Maria in Castello (14-15 maggio).