Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Napoli (Campania) - 18 Aprile 2017

Fiamma Tricolore sui fenomeni migratori. (di P. Tizzano)

Fiamma Tricolore sui fenomeni migratori. (di P. Tizzano)
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
La Fiamma Tricolore è al fianco di tutti quei cittadini italiani che, afflitti da povertà e mancanza di lavoro, sono abbandonati al loro destino da uno Stato assente che, viceversa, diviene presente quando si tratta di attuare politiche dell’accoglienza, che vanno ad incidere negativamente sulle popolazioni autoctone!
La Fiamma Tricolore, infatti, è contraria a qualsiasi politica che agevoli o favorisca in qualunque modo il fenomeno migratorio, ritenendo che un’apertura indiscriminata delle frontiere ed un’immissione massiccia delle popolazioni allogene, darebbe luogo, oltre che all’annientamento dell’identita’ etnico-culturale delle nostre Genti, ad uno sfruttamento economico ai danni di chi emigra e conseguentemente ai danni dei disoccupati autoctoni. Altro effetto dell’immigrazione è l'incremento della criminalità, dato agevolmente riscontrabile nelle statistiche della popolazione carceraria. Fiamma Tricolore auspica, unitamente al blocco dell’immigrazione ed all’espulsione immediata dei clandestini e dei regolarizzati che si macchino di qualsiasi tipo di reato, un graduale ritorno nei Paesi d’origine dei cittadini extraeuropei presenti sul suolo patrio ed interventi volti realmente a portare l’autosufficienza economica ed alimentare nei Paesi d’origine. Solo la realizzazione di questi auspici è l’unica soluzione al baratro!

Paolino Tizzano
Comm. Fed. Napoli
MSFT