Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Tarquinia (Viterbo, Lazio) - 19 Ottobre 2016

Festa del 4 novembre

Festa del 4 novembre
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
Il 98° anniversario della Vittoria, con la Festa dell'Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate, sarà ricordato a Tarquinia il 4 e il 6 novembre. Il programma di eventi, che l’Amministrazione Comunale propone, avrà inizio il 4 novembre alla scuola elementare “Corrado e Mario Nardi”, alle ore 8.15, dove si terrà l’alzabandiera e il canto dell’inno di Mameli, per proseguire alle ore 9 di fronte al monumento ai caduti di viale Luigi Dasti, con gli studenti che proporranno interventi sul tema della giornata. Il 6 novembre, alle ore 10, nella chiesa di San Francesco, avrà luogo la messa in suffragio dei caduti, cui seguirà la deposizione di una corona di alloro nella cappella a loro dedicata come sacrario. Alle ore 11, dalla chiesa di San Francesco, il corteo accompagnato dalla banda “Giacomo Setaccioli” sfilerà nelle vie di Tarquinia, fermandosi davanti al busto di Domenico Emanuelli, sindaco della città nell’immediato secondo dopoguerra, per poi raggiungere il monumento ai caduti di viale Luigi Dasti, dove avrà luogo la cerimonia e il sindaco Mauro Mazzola terrà il discorso. «Questo doppio appuntamento è oramai una bella consuetudine per la nostra città. – sottolinea il primo cittadino – È infatti importante coinvolgere le scuole per mantenere viva la memoria su eventi lontani ma che hanno avuto risvolti storici fondamentali per l’Italia. Mi auguro una grande partecipazione da parte dei tarquiniesi». Alla ricorrenza saranno presenti anche le autorità militari e religiose, le associazioni combattentistiche d’arma, le associazioni di volontariato e le organizzazioni sindacali.