Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Tresana (Massa-carrara, Toscana) - 18 Gennaio 2012

Esplode Metanodotto a Barbarasco

Esplode Metanodotto a Barbarasco
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Un boato tremendo e poi le fiamme hanno invaso tutta la zona circostante facendo scattare immediatamente l'allarme in tutta l'area. E' quanto accaduto nel primo pomeriggio a Barbarasco nel Comune di Tresana, dove si è verificata un'esplosione al metanodotto causando un incendio di vaste dimensioni. Le prime stime parlerebbero di fiamme che hanno preso le abitazioni, non è da escludere che il bilancio sia di una vittima e si teme per il numero dei feriti.

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, alcuni operai stavano conducendo delle opere di manutenzione quando è avvenuto lo scoppio. La deflagrazione è stata tremenda, tanto da far pensare che in un primo momento potesse trattarsi di un velivolo di piccole dimensioni che si era schiantato al suolo.

L'esplosione si è verificata in località Molino, a circa duecento metri dalle abitazioni. Le fiamme, che al momento hanno diminuito la loro estensione, hanno raggiunto i duecento metri di altezza, secondo alcuni testimoni.
"Sembrava un terremoto, ha tremato tutto - racconta un abitante della zona -. A un chilometro di distanza si avverte il calore e a terra si sta depositando una pioggia di materiale ferroso fuso".
Lo spostamento d'aria è stato talmente forte da spalancare porte e finestre di alcune case distanti centinaia di metri dal luogo della deflagrazione.

Stanno operando in zona i Vigili del fuoco di Massa, del comando di Carrara ed una squadra giunta dalla Spezia.