Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Osimo (Ancona, Marche) - 20 Agosto 2017

Ecco cosa significa davvero IKEA

Ecco cosa significa davvero IKEA
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
Il negozio di mobili più famoso al mondo nasconde sempre qualche sorpresa, fra questa una riguarda il suo nome, decisamente particolare. In molti sono convinti che IKEA sia una parola svedese, facendo riferimento alle origini del brand, in realtà non è proprio così.
Le prime due iniziali la “I” e la “K”, fanno riferimento al fondatore del marchio, Ingvar Kamprad, che creò IKEA nel 1943, a soli 17 anni. La “E” e la “A” invece riguardano l’infanzia di Kamprad e ricordano la fattoria in cui è cresciuto l’uomo, Elmtaryd, e il villaggio più vicino, quello di Agunnaryd.
A IKEA nulla è lasciato al caso, soprattutto i nomi dei vari pezzi d’arredamento e accessori, che vengono scelti con una logica ben precisa. Tutti i nomi assegnati da IKEA sono legati a cose, luoghi e persone svedesi tramite un sistema particolare.