Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Ancona (Marche) - 12 Ottobre 2017

'Diamanti' in guscio protozoi al Conero

'Diamanti' in guscio protozoi al Conero
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
La presenza di microdiamanti nel guscio dei foraminiferi agglutinanti è in questo caso collegata alle lontane ere geologiche e in particolare all'impatto dell'enorme asteroide che dallo spazio piombò sulla Terra 66 milioni di anni fa modificando così pesantemente e a lungo le condizioni ambientali, tanto che molte specie animali scomparvero".
Diamanti nel microscopico guscio che protegge la cellula di alcuni particolari protozoi marini, i foraminiferi agglutinanti, al Conero. Li ha scoperti un gruppo internazionale di studiosi: Rodolfo Coccioni dell'Università di Urbino insieme a Michael Kaminski e Adrian Jones dell'University College London e Dominic Armitage della Stanford University. "Il gruppo di ricercatori - spiega Gilberto Stacchiotti, presidente del Parco del Conero - ha pubblicato questa interessante scoperta che non avrà risvolti economici, né porterà all'apertura di miniere, ma rafforza il Conero come immensa miniera di conoscenze nell'ambito delle scienze della terra e non solo.