Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Arezzo (Toscana) - 27 Novembre 2016

Ciao a Lorenzo Bozzi

Ciao a Lorenzo Bozzi
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
ciao Lorenzo

per chi lo desidera il funerale di Lorenzo è domani martedì 29 alle ore 15.00 alla chiesa di Saione in Arezzo, grazie…

questo 2016 è veramente un anno orribile, troppo orribile a causa dei molti amici che mi hanno lasciato prematuramente, ma quando oggi sono rientrato ad Arezzo dopo avere passato allegramente una bellissima giornata con amici e ho trovato il cellulare, dimenticato a casa, pieno di telefonate e con un numero che mi aveva telefonato più volte e che ho richiamato subito, mi ha risposto un caro amico che purtroppo mi annunciava la morte di Lorenzo Bozzi mi è immediatamente apparsa la sua faccia sempre allegra e, inevitabilmente, mi faceva una delle sue bellissime e simpatiche battute.

mi è molto difficile accettare la sua improvvisa morte. ci eravamo visto solo venerdì scorso presso l'edicola di Saione, avveniva spesso durante la settimana.

Lorenzo era, anzi è, una persona veramente speciale e sarà difficilissimo non ritrovarlo più. è molto difficile trovare una persona come Lorenzo che era sempre e comunque allegro, aveva l'abitudine di inventarsi battute felicissime e mi prendeva in giro ma in maniera molto piacevole.

ho conosciuto Lorenzo nel 1971 a causa del nostro comune amore per il motocross, nonostante io avessi già lasciato l'attività agonistica proprio quell'anno e lui fosse ancora un quindicenne lo trovai fortemente motivato e diventammo subito veri amici.

per Lorenzo io ero uno speciale appassionato di moto e l'ex corridore che aveva fatto il Tourist Tropy alll'isola di Man, con una Labretta e un Norton Commando, con cui amava parlare di motori e corse.

era un piacere sentirlo parlare allora e anche venerdì scorso non erano mancate le sue argute battute e l'annuncio di andare la domenica a fare una gita in moto e naturalmente in fuoristrada.

Ciao Lorenzo
sarò difficile dormire questa notte. non ti dimenticherò mai e magari quando arrivo faremo un bel giro insieme. in fondo di motociclisti ne troveremo molti e così ti presenterò tutti quei Campioni che io avevo conosciuto e ci faremo delle grandi gite insieme a loro…

fabio fior