Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Padova (Veneto) - 21 Settembre 2009

Campi di mais e di marijuana, foto dall'elicottero Gdf

Campi di mais e di marijuana, foto dall'elicottero Gdf
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
OPERAZIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA CON L'IMPIEGO CONGIUNTO DI MEZZI AEREI E TERRESTRI.
Sequestrate due piantagioni di canapa indiana
in provincia di Padova.

C'è chi possedendo il pollice verde, nel tempo libero si dedica ad attività illecite quali la coltivazione di piante vegetali per l'estrazione di marijuana.
Per garantire un costante monitoraggio del territorio, il Reparto Operativo Aeronavale di Venezia e le Tenenze Guardia di Finanza di Este e Piove di Sacco, hanno condotto in sinergia un'attività mirata al contrasto delle illecite coltivazioni di canapa indiana.
L'operazione, sviluppata con il dispiegamento di mezzi terrestri e di un elicottero del Corpo, coordinati dalla Sala Operativa del Comando Provinciale di Padova, ha portato all'individuazione di due piantagioni nelle zone di Brugine e Monselice, abilmente mimetizzate tra campi coltivati a grano turco.
Complessivamente sono state sottoposte a sequestro 28 piante, dell'altezza di circa 2 metri e del peso di oltre 60 kilogrammi, destinate all'ottenimento di una considerevole quantità di stupefacenti a base di marijuana.
L'attività riveste una particolare valenza in quanto è mirata a contrastare l'hobby del "coltivare droga in proprio", attraverso il quale giovani sprovveduti sperano di poter conseguire facili guadagni dalla successiva rivendita della sostanza stupefacente prodotta, senza valutare le pesanti conseguenze di carattere penale derivanti da tali sconsiderate iniziative.
Le indagini, che hanno già portato alla denuncia di un responsabile, sono tuttora in corso di svolgimento.
Dall'inizio dell'anno, in provincia di Padova la Guardia di Finanza ha sequestrato in totale oltre 175 kilogrammi di sostanze stupefacenti, procedendo all'arresto di 45 persone.

Più visti della settimanaTutti