Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Cosenza, Calabria - 25 Aprile 2011

Calabria

Calabria
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
INFRASTRUTTURE CALABRESI FERME DA 20 ANNI
Realizzati solo 385 chilometri ovvero l'86% del tracciato


Cosenza - L'autostrada via crucis l'A3 potremmo definirla così. I lavori nel lungo serpentone che collega Salerno a Reggio Calabria proseguono da anni con l'obiettivo di chiudere i cantieri prima possibile ma a quanto pare di strada ne resta ancora molta da fare ...eppure per i prossimi giorni sono stimate in 43 mila le presenze attese nelle strutture ricettive calabresi. Il dato emerge dalle tendenze elaborate dalla Regione interpellando 400 operatori della filiera e sulla base del confronto tra le prenotazioni al 14 aprile e quelle dell'analogo periodo dello scorso anno. è la prima volta in Calabria che si registra un trend positivo per le vacanze pasquali. Tutto questo va bene, benissimo, ma come farà la nostra autostrada a sopportare una mole così pesante di automobilisti? In quasi 20anni, cioè da quando sono iniziati i lavori di ammodernamento sulla A3, sono stati realizzati solo 385 chilometri ovvero l'86% del tracciato. Rimangono ancora cantieri aperti e tratti da ammodernare. La buona notizia è che in realtà resta da realizzare meno del 20% dell'opera, la brutta notizia è che quei cantieri rimarranno aperti ancora per quattro o cinque anni, secondo le previsioni dell'Anas. La domanda è: il termine sarà rispettato? Visto i precedenti le aspettative di certo non sono rosee e così anche per questa pasqua, e chissà per quante altre, sarà rispettata la tradizione dei lunghi pellegrinaggi e delle file estenuanti, gimcane impossibili tra una corsia a senso unico alternato ed una carreggiata ancora da completare.