Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Roma (Lazio) - 9 Giugno 2007

Arriva la Luna rossa

Arriva la Luna rossa
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Appuntamento con la Luna rossa per stasera. Se il tempo sara' bello lo spettacolo e' assicurato, grazie alla Luna che si tingera' di un rosso piu' scuro, come non si vede da dieci anni. Sara', insomma, ancora piu' spettacolare dell'eclissi del 2007 perche' questa volta la Luna si trovera' piu' in profondita' nel cono d'ombra della Terra.

''L'eclissi sara' ben visibile dall'Italia'' e ''la Luna si tingera' di un bel rosso carico, perche' va proprio verso il centro del cono d'ombra'', spiega l'astronoma Elena Lazzaretto, dell'osservatorio di Padova dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf). ''Le tonalita' del rosso - aggiunge - dipendono molto anche dalle caratteristiche dell'atmosfera, come quelle che derivano dall'inquinamento o quelle liberate dai fenomeni vulcanici''. L'Unione Italiana Astrofili (Uai) non esita a definire l'eclissi di mercoledi' l'evento astronomico dell'anno. La Luna comincera' a entrare nel cono d'ombra della Terra alle 19,23 e l'eclisse parziale comincera' ad essere visibile dalle 20,22. Da Roma in giu' il fenomeno si potra' osservare solo dopo le 20,40 perche' la Luna sorgera' solo allora. Ma se non ci saranno nuvole nessuno rischiera' di perdersi la fase totale, che comincera' alle 21,22 e raggiungera' il culmine alle 22,12, quando la Luna sara' entrata in profondita' all'interno del cono d'ombra della Terra e apparira' di un rosso intenso e molto scuro.

''A renderla ancora piu' scura e opaca contribuiranno anche le ceneri liberate nell'atmosfera dalle eruzioni vulcaniche in Cile e in Islanda'', spiega l'astrofisico Gianluca Masi, del Planetario di Roma e responsabile del Virtual Telescope. L'eclisse totale si concludera' alle 23,02; un'ora piu' tardi si concludera' anche quella parziale. Per osservare l'eclissi al meglio bisogna considerare che la Luna sara' molto bassa sull'orizzonte. ''Per questo - aggiunge Masi - e' importante cercare un punto di osservazione dal quale l'orizzonte sia libero verso Sud-Est: in citta' bastano un albero o un palazzo a rovinare lo spettacolo''. Numerose le serate di osservazione organizzate in tutta Italia da associazioni di astrofili e dai planetari, mentre l'Inaf invita gli appassionati del cielo a inviare foto e disegni dell'eclissi al suo sito web. Il prossimo appuntamento con uno spettacolo simile ci sara' solo nel settembre 2015 perche' la Luna rossa del prossimo 10 dicembre sara' visibile solo dall'Australia.
By: Ansa
Reporter: Alessandro.