Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Arezzo (Toscana) - 12 Settembre 2017

Arezzo stanno crescendo i negazionisti (ma perderanno) #fioroni #colledelpionta #campodimarte #arezzo #decorourbano #sicurezza

Arezzo stanno crescendo i negazionisti (ma perderanno) #fioroni #colledelpionta #campodimarte #arezzo #decorourbano #sicurezza
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER- WhatsApp
Arezzo stanno crescendo i negazionisti (ma perderanno)

come scrisse un certo Dante che definì gli abitanti di Arezzo come dei "botoli ringhiosi" ovvero persone che non accettano compromessi e sottomissioni e non si riguardano nel commentare fatti della vita cittadina, politica e sociale.

premesso che con gli ultimi interventi aCampo di Marte e al Colle l'Amministrazione Comunale ha dimostrato di volere dare decoro e sicurezza ai due parchi, sono previsti ulteriori lavori, già finanziati, per completare la totale pulizia delle due aree, a Campo di Marte è quasi ultimato, al Colle del Pionta la posta ciclabile è praticamente finita completa di un impianto di illuminazione che attraversa tutto il parco riportando decoro e sicurezza.

adesso tocca ai cittadini riprendersi veramente i due parchi, andare a visionare i lavori fatti non è solo un diritto ma un DOVERE. ovviamente le cattive frequentazioni dei due parchi cono notevolmente calate e addirittura a Campo di Marte sparite completamente.

attualmente ad Arezzo stanno crescendo i "NEGAZIONISTI". ma chi sono?

di base sono ignoranti, ovvero ignorano i fatti che commentano, spesso associano i loro sciocchi commenti a favore della loro idea politica, da notare che molto spesso la politica a cui si associano non esiste neppure più.

potevano stare zitti i negazionisti sui recenti miglioramenti che hanno riguardato i parchi cittadini di Campo di Marte e del Colle del Pionta, assolutamente NO.

infatti, per i negazionisti nei due parchi non è cambiato nulla al riguardo della presenza di molti immigrati descritti come NERI e del grande spaccio di droghe, notate che molto spesso non sono MAI ritornati nei 2 parchi e parlano solo a casaccio.

la realtà dei fatti mostra tutt'altro, Campo di Marte ha cambiato completamente il look, adesso tutto l'interno del parco è visibile a 360 gradi, sono state tolte tutte le siepi interne e ripulito dall'enorme massa di sporco e tante, tantissime siringhe.

a Campo di Marte dopo oltre 3 settimane non una sola siringa è stata ritrovata, i tristi figuri che spacciavano hanno completamente abbandonato il parco e ancora manca il potenziamento delle luci mentre si sta studiando come riaprire il presistente bagno e vedere di riaprire il chiosco.

insomma grazie al pronto intervento della manutenzione del Comune di Arezzo diretta dall'Assessore Gamurrini che si è impegnato a reperire le forze lavoro e le importanti risorse economiche.

al Colle del Pionta da tempo erano iniziati i lavori contro il degrado che negli anni si era impossessato di tutto il parco, lavori importanti che hanno interessato una grande sezione del parco, anche qui tutto in funzione del decoro urbano e della sicurezza.

siamo vicinissimi alla completa apertura della pista ciclabile che è completamente illuminata a giorno, insieme alla nuova illuminazione del vialone di ingresso che porta al polo universitario non solo ha contribuito alla sicurezza ma ha valorizzato il parco.

ripetiamo che SOLO con la frequentazione da parte dei cittadini si può impedire il ritorno deo degrado e dello spaccio, ai CITTADINI spetta adesso il rientro alla normalità dei due parchi.

ai NEGAZIONISTI consigliamo ubi obbligata visita ai due parchi di giorno e di notte, siamo certi che cambieranno idea.

fabio fioroni
Riprendiamoci i nostri parchi cittadini
mobile 331 991 7635
E mail: cittadiniarezzo@yahoo.it