Stai usando una versione obsoleta di Explorer. Aggiorna alla versione 10
Fallo subito! Solo così potrai caricare i video su YouReporter e vederli alla miglior qualità possibile. Oppure usa Firefox o Safari.
Arezzo (Toscana) - 29 Giugno 2010

Arezzo: il COMUNE non paga la CARITAS dal 2008

Arezzo: il  COMUNE non paga la CARITAS dal 2008
Condividi su FACEBOOK- Condividi su TWITTER-
Arezzo: il COMUNE non paga la CARITAS dal 2008

L'assessore lucia de robertis del Comune di Arezzo è dal 2008 che doveva pagare una somma di denaro alla CARITAS DIOCESIANA DI AREZZO proveniente dalla mancata realizzazione dei tradizionali fuochi artificiali di Capodanno che tanto successo avevano trai i liberi cittadini aretini.

Stessa storia per il Capodanno 2010, tanti comunicati sui media "amici" ma soldi nulla, ed è bene ricordare che il costo dei fuochi artificiali va da 8.000,00 a 12.000,00 euro mentre la CARITAS ne vedrebbe SOLO 1.000,00 o 2.000,00 euro, UNA VERA VERGOGNA.

Chiediamo formalmente al Sindaco Giuseppe Fanfani un intervento risolutorio affinchè tali somme siano consegnate alla CARITAS immediatamente.

Sarebbe interessante anche conoscre dove è stata "dirottata" la restante cospiscua somma rimanente.

comunicato stampa del 28 giugno 20101
a cura di fabio mustafà fioroni per
Comitato Aretino del Buon Senso
Comitato MIRSIA Mai In Riunione Sempre In Azione

E mail: cittadiniarezzo@yahoo.it
mobile 338 44 93 239

www.libericittadini.it

Più visti della settimanaTutti